Tisane anticellulite: le bevande dall’affetto drenante e tonificante

Scopriamo insieme come combattere questo fastidioso inestetismo della pelle ricorrendo alla preparazione di tisane anticellulite per una pelle liscia e soda.

tisane anticellulite
(Foto Pixabay)

Il mondo naturale corre in nostro aiuto per contrastare gonfiore e inestetismi cutanei. Sono molte, infatti, le erbe a cui possiamo ricorrere per un’azione drenante e disintossicante. Ecco quali sono le tisane anticellulite più efficaci, da abbinare a un’alimentazione sana e a uno stile di vita attivo.

Tisane anticellulite: le più efficaci

Drenare i liquidi in eccesso e disintossicare l’organismo dalle scorie per depurarlo è fondamentale per contrastare la ritenzione idrica, che rappresenta la causa principale della comparsa della cellulite.

dieta anticellulite
(foto pexels)

Il primo passo per dire addio agli inestetismi della pelle è bere bere due litri di acqua al giorno.

Farlo, però, può non essere semplice per tutti, soprattutto in inverno. Per questo, può essere d’aiuto la preparazione di tisane anticellulite, calde e gustose, con cui trovare sollievo dalle basse temperature.

Ecco quali sono le bevande più adatte da sorseggiare davanti al camino, leggendo un buon libro, per contrastare la cellulite:

  • Betulla e finocchio;
  • Vite rossa;
  • Ciliegia.

Betulla e finocchio

Tra gli ingredienti più efficaci per la preparazione di tisane anticellulite ci sono betulla e finocchio.

decotto semi lino
(Foto Pixabay)

Si tratta infatti di rimedi naturali ottimi per contrastare l’accumulo di liquidi. Per preparare questa bevanda è necessario versare un cucchiaio di infuso alla betulla e al finocchio in 300 ml di acqua, lasciandolo in infusione per una decina di minuti circa.

Dopodiché, si consiglia di assumere la tisana tre volte al giorno.

Potrebbe interessarti anche: I sette rimedi più efficaci per limitare la cellulite, senza ricorrere a costi esorbitanti

Vite rossa

La vite rossa è una perfetta alleata per combattere la cellulite.

tisana
(foto pexels)

Si tratta infatti di una pianta che viene frequentemente utilizzata all’interno di tisane anticellulite, che grazie alla sua azione protettiva sui capillari rafforza il tessuto connettivo vascolare rendendolo più elastico e stabile.

La bevanda a base di vite rossa va gustata a digiuno, almeno due volte al giorno. Per prepararla occorre lasciare in infusione le foglie essiccate della pianta per 10 minuti, all’interno di una tazza di acqua calda.

Potrebbe interessarti anche: Cellulite edematosa o fibrosa: qual è la differenza ed i rimedi per entrambe

Tisana anticellulite alla ciliegia

Infine, l’ingrediente principe delle tisane anticellulite con effetto drenante è la ciliegia.

ciliegie e frutta in vaschetta
Ciliegie e frutta in vaschetta (foto da Pixabay)

Dall’azione diuretica e disintossicante, questo frutto permette di ottenere bevande che contrastano l’accumulo di impurità, liquidi e tossine.

Per preparare una tisana a base di ciliegia è bollire i peduncoli, ovvero i rametti a cui il frutto è attaccato, per poi lasciarli macerare per 15 minuti.

Si consiglia di assumere la bevanda almeno 3 volte al giorno.

L. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *