Saponi liquidi e solidi, le fragranze nocive alla salute: fate molta attenzione!

Il sapone è un prodotto altamente utile e consigliato nei lavaggi frequenti della cute, ma è necessario attenzionare la scelta. La merce da evitare e quella che fa al caso vostro.

migliori saponette
Le migliori saponette del 2021 (Foto Pexels)

Quante volte, soprattutto in questo periodo siamo soggetti a frequenti lavaggi di mani per evitare che tra le cellule della nostra cute esposta si annidi un virus pericoloso? Il ricorso più naturale ed economico è legato all’utilizzo della nostra ‘antica’ saponetta per le mani.

Le aziende di riferimento hanno lanciato sul mercato l’alternativa più confortevole. Ovvero il contenitore con il dispenser e il liquido all’interno. Tuttavia nel corso degli anni, le analisi degli esperti hanno promosso nuovamente il prodotto solido, anche per una questione di dispendio energetico legato alla situazione degli imballaggi ed altri ‘sprechi’ economici onerosi e nocivi all’ambiente circostante.

Una delle celebri riviste di ‘prova campione’, come Oko-Test ha selezionato un gruppo di saponette, di diversa marca, vendute in Italia e in Europa. Dall’esito definitivo per testarne l’efficienza, gli addetti hanno intercettato diversi risultati negativi, tra cui fragranze per profumi, molto nocivi alla pelle dell’uomo

Potresti leggere anche >>> Tenere i piedi al caldo quando fa freddo: 3 modi di farlo al meglio

Saponette idonee per il benessere della cute: ecco quali scegliere e quali evitare

Saponette
Saponette (Foto Pexels)

La protezione della pelle è un processo importantissimo da tenere in considerazione per evitare infiammazioni e l’invecchiamento precoce e/o l’esposizione ad agenti atmosferici nocivi per il benessere.

Secondo gli esiti degli esami esercitati da Oko-Test sono venute a galla lacune più o meno evidenti di saponette solide, i cui estratti all’interno di profumi o simili hanno costretto ad attenzionare le scelte dei clienti all’interno dei punti vendita.

Dopo questa attenta analisi, alcuni esperti hanno trovato utile catalogare determinate saponette e dividerle tra ‘migliori‘ e ‘peggiori‘ per una selezione più oculata.

Tra le prime troviamo le cosiddette “Occitane alla Lavanda” con ottime proprietà molecolari e dal prezzo assolutamente alla portata del cliente. Poi le “Lush Lotus Flower” e infine “Khadi shanti soap” per un lavaggio frequente e senza pensieri.

Potrebbe interessarti anche: Deodoranti, è sicuro usarli sempre? I risultati di uno studio

Nella categoria delle seconde, invece rientrano le Dudu-Osun Black Soap Classic, assolutamente inadeguate, le Palmolive Naturals Moisture Care Sapone Oliva e latte le generiche all’olio vegetale, altamente sconsigliate e insufficienti per soddisfare le esigenze dei clienti del supermercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *