Il rimedio perfetto per far risplendere i fornelli della cucina

Pulire i fornelli della cucina non è semplice, poiché lo sporco si annida ovunque, ma bastano questo rimedio e questo ingrediente per farli risplendere.

Fornelli tradizionali
Fornelli tradizionali pronti all’uso (foto da Pixabay)

Pulire i fornelli della cucina non è così semplice, poiché lo sporco si annida ovunque, ma bastano questo rimedio e questo ingrediente particolare per farli risplendere. È una soluzione semplicissima ma davvero efficace.

La cucina è l’ambiente più vissuto della casa, dato che ci passiamo gran parte del giorno. Mantenere puliti i fornelli è essenziale per poi preparare deliziosi piatti, ma lo sporco si annida ovunque. Ecco un rimedio efficace per farli risplendere.

Leggi anche → Bolletta del telefono, come evitare i sovrapprezzi: va letta così

Fornelli e piano cottura puliti perfettamente grazie a questo rimedio

Piano cottura in vetroceramica
Piano cottura moderno in vetroceramica (foto da Pixabay)

Prima di cucinare deliziose pietanze, e subito dopo aver cucinato, tenere i fornelli e il piano cottura puliti è importante. Non si tratta solo di un fattore igienico, ma soprattutto di comodità, in modo tale da mettersi a lavorare su un pianale lucido e pulito.

Sicuramente, in commercio esistono decine di prodotti utili per sgrassare, pulire e lucidare il piano cottura, dai più economici ai più costosi. Ma c’è un rimedio eccellente per ottenere gli stessi risultati, utilizzando un prodotto che quasi tutti noi teniamo nella credenza.

La farina di mais è l’ingrediente segreto perfetto per far risplendere i fornelli. Sembra assurdo ma è così, vi basta prendere una spugna, spargerci sopra la farina di mais e passarla sul piano cottura.

Leggi anche → Dormire con il pigiama è sbagliato? Il parere degli esperti

Passate la spugna per bene, in ogni angolo, dunque ripassate una seconda volta con un panno pulito, un poco umido di acqua. Il risultato vi sbalordirà. La farina di mais infatti è un portento nel togliere incrostazioni, macchie e aloni sull’acciaio del piano cottura, ma anche sui fornelli in vetroceramica. Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *