Come asciugare i vestiti senza ricorrere all’asciugatrice

Fare il bucato per una famiglia è impegnativo, far asciugare i vestiti richiede parecchio tempo: ecco alcuni ottimi metodi per asciugarli senza ricorrere all’asciugatrice.

Bucato in lavatrice
Bucato in lavatrice (foto da Pixabay)

Fare il bucato per una famiglia è impegnativo, far asciugare i vestiti lavati richiede parecchio tempo: ecco alcuni ottimi metodi per asciugarli senza ricorrere all’asciugatrice.

Talvolta è un compito ingrato, se calcoliamo che una media di quattro persone per nucleo familiare, i lavaggi in lavatrice sono frequenti, e per asciugare i vestiti si impiega parecchio tempo. Ma possiamo ricorrere ad alcuni metodi efficaci per asciugare i vestiti in breve e senza l’aiuto dell’asciugatrice.

Leggi anche → L’asteroide che si avvicina alla Terra: ma niente allarmismo

I metodi efficaci per asciugare i vestiti risparmiano tempo

Le classiche mollette per stendini
Le classiche mollette per stendini, il metodo ancora più usato per asciugare i panni (foto da Pixabay)

Se si dispone di poco tempo, o se non si possiede un’asciugatrice, bisogna arrangiarsi. Prima di tutto bisogna chiarire che l’asciugatrice, a lungo andare, rovina i capi, senza contare il grosso dispendio energetico che comporta. Perciò tranquilli, esistono altri metodi per asciugare i vestiti in poco tempo e senza troppa fatica. Ecco alcuni passaggi da fare.

Strizzate i vestiti bagnati in centrifuga, impostando la velocità massima, rimuovendo così tutta l’acqua in eccesso, oppure strizzateli a mano. Dopodiché metteteli a stendere, se avete un balcone o uno stendino esterno è meglio, ma potete farlo anche in casa, ci vorrà solo un po’ di più. Se avete fretta potete utilizzare un phon per asciugarli in minor tempo, ma occhio ad usarlo, i capi potrebbero rovinarsi se sottoposti a lungo al calore.

Un metodo che tanti utilizzano è quello di arrotolare i capi in un asciugamano, in modo tale da fare loro assorbire l’acqua e l’umidità. A proposito di asciugamani, potete anche stendere un asciugamano sul capo lavato e poi passarci sopra il ferro da stiro. In questo modo la piastra del ferro da stiro non entra a contatto col vestito, preservando il tessuto più a lungo.

Potete anche asciugare i vestiti nel forno, sembra assurdo ma si può fare. Preriscalda il forno a 60° metti su una teglia i vestiti più piccoli. Quando la temperatura raggiunge il limite impostato, spegnetelo e infilate le vesti da asciugare. Ovviamente i panni vanno inseriti a forno spento, mi raccomando, inoltre assicuratevi che questi siano prima strizzati per bene, evitando che goccino.

Leggi anche → Illusione ottica, perché pensate di vedere quel che non c’è | FOTO

Molte abitazioni hanno istallato il deumidificatore nelle stanze, studiato appunto per assorbire l’umidità. Se lo possedete potete mettere lo stendino li vicino, in modo che i vestiti si asciughino prima. Questi sono solo alcuni metodi utili per asciugare la biancheria, facilitando la quotidianità delle famiglie. Sono rimedi ingegnosi davvero utili, non trovate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *