Mattonella di Pandoro farcita con crema al tiramisù: come si prepara

Se avete voglia di mangiare il Pandoro in modo diverso questa ricetta fa proprio al caso vostro, è davvero deliziosa e golosa, vi lascerà senza parole!

Mattonella di pandoro al tiramisù
Mattonella di pandoro (Screenshot da Facebook)

Le festività natalizie si avvicinano e c’è chi in casa ha già i primi pandori e panettoni, molto apprezzati ogni anno in questo periodo. Quando però diventano troppi, perché magari ve li hanno anche regalati, potete trasformali in deliziosi e sfiziosi dolci.

Negli anni sono state realizzate moltissime varianti per portare in tavola il giorno di Natale un dolce diverso e non il solito pandoro o panettone. Sono anche molto utili se si ha voglia di mangiare in modo diverso quelli avanzati dopo le feste. Il più delle volte vengono farciti con deliziose e delicate creme che rendono il dolce super sfizioso e anche molto bello da vedere.

Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta molto semplice da preparare, il suo delizioso e goloso sapore lascerà tutti senza parole. Si tratta di una ‘mattonella’ di pandoro farcita con crema al tiramisù, siete curiosi di scoprire come si prepara? Continuate a leggere i successivi paragrafi per l’elenco completo degli ingredienti e il procedimento, di sicuro non ve ne pentirete!

Ecco come preparare una golosa Mattonella di pandoro al tiramisù

Mattonella di pandoro al tiramisù
Mattonella di pandoro al tiramisù (Screenshot da Facebook)

Come è stato già anticipato questo dolce si prepara in poco tempo e senza fatica, essendo molto semplice il procedimento anche senza particolari doti culinarie otterrete di sicuro un incredibile risultato.

Gli ingredienti per preparare una deliziosa ‘Mattonella di pandoro al tiramisù’ sono:

  • 500 gr di pandoro
  • 200 gr di panna per dolci
  • 350 gr di crema al tiramisù
  • alchermes q.b.
  • cacao amaro in polvere q.b. per decorare

Preparazione:

Per prima cosa preparate la classica crema al tiramisù, questa deve essere fatta almeno 3 ore prima in modo tale che risulti ben rassodata quando servirà. Se non l’avete mai fatta sul sito o sul web troverete moltissime ricette.

Potrebbe interessarti anche: Tartufini di cioccolato vegani: la ricetta per un dessert sfizioso e light

Trascorso il tempo necessario montane perfettamente la panna e unitela alla crema al tiramisù, mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto per non smontare il composto. A questo punto, tagliate a fettine il pandoro, rimuovendo la parte scura, stendetele con il mattarello e posizionatele sul fondo e sui lati di una stampo precedentemente rivestito con la pellicola.

Bagnate il pandoro con l’alchermes e versate un primo strato di crema. Fate poi un altro strato di pandoro, bagnatelo ancora con l’alchermes e versate la restante crema. Chiudete la vostra deliziosa mattonella di pandoro al tiramisù con altre fettine di pandoro inzuppato e sigillate perfettamente il tutto con la pellicola. Lasciate riposare il vostro goloso dolce in frigo per almeno 4 ore affinché possa prendere bene la forma dello stampo.

Potrebbe interessarti anche: Biscotti al vino, buoni e leggeri: un’antica ricetta contadina

Trascorso questo tempo, trasferite il dolce su un vassoio e decoratelo con una generosa spolverata di cacao amaro. Tagliatelo ora a fette e gustatelo con amici e familiari, il suo incredibile sapore farà di sicuro leccare i baffi a tutti. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *