Sfumare i piatti per esaltarne i sapori: cosa usare al posto del vino

Sapevate che esistono altri modi per sfumare i vostri deliziosi piatti senza utilizzare né il vino bianco né quello rosso? Ecco con quali ingredienti si possono sostituire

come sostituire il vino per sfumare
Tocchetti di tonno in padella (Screenshot da Facebook)

C’è chi non ama troppo cucinare e lo fa solo perché deve, altri invece preparano i loro manicaretti mettendoci tutta la loro passione. Per ottenere risultati ottimi bisogna mettere in pratica alcuni semplici ma fondamentali accorgimenti, ad esempio è molto importante sfumare determinati piatti per esaltarne il loro incredibile gusto.

In base alla ricetta si sfuma solitamente con il vino rosso o con quello bianco. Non tutti sanno però che si possono utilizzare altri ingredienti per sfumare gustosi e deliziosi piatti, come risotti e pietanze di pesce. Sono delle valide alternative, utili soprattutto se vi accorgete all’ultimo minuto di aver finito il vino o se non potete berlo.

In questi casi invece di procedere con gli altri passaggi della ricetta senza sfumare, potete farlo con altri ingredienti, vedrete che il risultato sarà comunque ottimo, riuscirete infatti ad esaltare i loro incredibili sapori.

Ecco cosa utilizzare al posto del vino per sfumare piatti di pesce, deliziosi risotti e altro ancora

come sostituire il vino per sfumare
Risotto in padella (Screenshot da Facebook)

In genere il vino bianco si utilizza per sfumare piatti di pesce e risotti, per quelli a base di carni o soffritti vari si predilige solitamente quello rosso per esaltarne il sapore. Esistono però alcune alternative al vino, una di queste consiste nell’utilizzare l’aceto di vino bianco per sfumare le pietanze. Questo va diluito con l’acqua, in parti uguali, per nascondere un po’ il suo forte e intenso sapore.

Potrebbe interessarti anche: Risotto ai funghi porcini, must di stagione di Benedetta Rossi

Per sfumare alcuni tipi di carne si può utilizzare invece il ginger ale, questo contiene limone, zenzero e birra ed esalterà perfettamente il loro gusto. Anche bourbon, marsala e vodka sono ottimi per sfumare carni, verdure e risotti. Il vino rosso può essere sostituito anche con il succo di melograno. C’è chi utilizza invece il succo di mirtillo, essere però molto dolce deve essere mescolato con qualche goccia di aceto.

Potrebbe interessarti anche: Come mantecare il risotto senza burro: alternative vegan e leggere

Sono meno utilizzati, ma comunque validi anche altri ingredienti per sfumare risotti e pietanze di pesce, tra questi il succo di limone e quello di pomodoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *