Biscotti al vino, buoni e leggeri: un’antica ricetta contadina

I biscotti al vino sono un’antica ricetta contadina di origine toscana. Sono molto semplici da preparare, leggeri e molto buoni.

biscotti
Biscotti (Foto di Polina Tankilevitch da Pexels)

Questa ricetta arriva da un’antica tradizione contadina tipica della Valdichiana. Sono i biscotti al vino. Sono facili da preparare naturalmente, ma sono anche molto leggeri. Infatti, non contengono burro, nè latte e lievito, così possono essere adatti a tutti.

La leggerezza si accompagna anche alla bontà. Inoltre, possono essere davvero ideali per accogliere in casa degli ospiti all’ora della merenda oppure si possono regalare quando si va a casa di amici o di parenti. Faranno una buona impressione, ve lo assicuriamo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pretzel: la ricetta per creare trecce di pane perfette

Si preparano in meno di un’ora, l’impasto si può fare sia a mano che con la planetaria e poi li potete conservare per 4-5 giorni in una scatola di latta per biscotti o in un contenitore qualsiasi che sia adatto. Ma ecco qui di seguito gli ingredienti e il procedimento corretto.

Biscotti al vino: ingredienti e procedimento

pane farina segale ricetta
panettiere(pixabay)

Tutti gli ingredienti che dovete disporre sul vostro tavolo da lavoro sono i seguenti:

  • farina; 
  • 1 tazzina di vino a piacere;
  • 1 tazzina di zucchero; 
  • 1 tazzina di olio di semi; 
  • sale.

Se volete usare la planetaria o le fruste per creare l’impasto potete farlo liberamente. Basta iniziare con il mettere nel contenitore il vino, lo zucchero, l’olio e 3 o 4 tazze di farina. Vedrete che l’impasto prenderà da solo la giusta dose di farina, non c’è una quantità giusta da indicare. Poi iniziate a mescolare e aggiungete la farina poco a poco fino a quando sia le fruste che la pala, nel caso della planetaria, faranno fatica a continuare. Poi togliete e proseguite a mano per creare un panetto.

Se volete fare tutto a mano versate la farina su una spianatoia creando un buco al centro in cui metterete gli ingredienti elencati. Dovete mischiare e lavorarlo con energia per circa 10 minuti. Alla fine, quando l’impasto sarà pronto dovete farlo riposare per circa mezz’ora in un contenitore coperto da un canovaccio. Trascorso il tempo stendete l’impasto su un po’ di farina e fatelo spesso 1 centimetro. Adesso dovete creare i vostri biscotti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cioccolata calda vegana: la ricetta perfetta per gli intolleranti al lattosio

La forma caratteristica sarebbe un bastoncino tipo sigaretta. Ma voi potete creare la forma che più vi piace, più lunga, più corta, più spessa, anche circolare. Disponeteli su una teglia ben distanziati tra loro e metteteli in forno a metà altezza a 180°. Dopo 10 minuti girateli e dopo 20 minuti saranno pronti. Lasciateli raffreddare un po’ e potrete gustarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *