Nastrine super golose, ottime anche senza zucchero: come si preparano

Avete voglia di un dolce strepitoso e delizioso ma non volete eccedere con gli zuccheri? Questa ricetta è proprio ciò che fa per voi, le nastrine senza zucchero sono buonissime!

Nastrine senza zucchero
Nastrine (Screenshot da Instagram)

Sono moltissimi i dolci che si possono preparare senza troppe calorie e grassi, ottimi per coloro che seguono un rigido regime alimentare per via di una dieta o per chi vuole mantenersi leggero.

Spesso ci si sente in colpa quando si eccede con gli zuccheri, la ricetta che vi proponiamo oggi però non prevede l’utilizzo dello zucchero. Si tratta di golosissime nastrine senza zucchero, sono davvero deliziose e piaceranno praticamente a tutti, anche i bambini impazziranno.

Potete gustare questi sfiziosi dolci a colazione per iniziare la giornata con dolcezza, sono ottime anche a merenda. Dopo averle provate vorrete sicuramente rifarle, il loro incredibile gusto vi stupirà. Volete sapere come si preparano? Continuate allora a leggere i successivi paragrafi per l’elenco completo degli ingredienti e il procedimento.

Ecco come preparare dolci e sfiziose nastrine light

Nastrine senza zucchero
Nastrine (Screenshot da Instagram)

Queste incredibili e deliziose nastrine senza zucchero non sono difficili da realizzare. Seguendo passo dopo passo la ricetta otterrete di certo un risultato da leccarsi i baffi.

Gli ingredienti per preparare delle golose e sfiziose ‘Nastrine senza zucchero’ sono:

  • 600 gr di farina 00
  • 15 gr di lievito di birra fresco
  • 180 gr di latte
  • 80 gr di stevia
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 50 gr di burro
  • 1 fialetta di aroma vaniglia
  • scorza di un’arancia
  • un pizzico di sale
  • 40 gr di burro + dolcificante q.b. per la sfogliatura

Preparazione:

Iniziate versando 110 ml di latte tiepido all’interno di una ciotola, mettete anche il lievito e fatelo sciogliere perfettamente. In un’altra scodella versate la farina precedentemente setacciata, unite il lievito appena sciolto e mescolate. Aggiungete poi la stevia, i 50 grammi di burro, l’uovo e i tuorli, la scorza d’arancia e l’aroma alla vaniglia, continuate a mescolare fino a quando non otterrete un composto dalla consistenza liscia ed omogenea.

Unite al composto la restante parte del latte e infine anche il sale mentre continuate a lavorare con cura l’impasto per evitare la formazione di fastidiosi grumi. Sigillate la ciotola con la pellicola o con un panno pulito e lasciate lievitare il panetto per almeno tre ore, dovrà raddoppiare di volume.

Potrebbe interessarti anche: Pan Brioche, la ricetta sfiziosa per ogni occasione: gli ingredienti

Trascorso il tempo necessario con l’aiuto di un mattarello stendete l’impasto dandogli la forma di un rettangolo. Su 2/3 dell’impasto spennellate il burro e una spolverata di dolcificante e piegate la parte senza burro, fate poi un’altra piega con l’altra parte appoggiandola sull’altra e chiudete i bordi. Avvolgete il tutto con la pellicola e fatelo riposare in frigo per 40 minuti.

A questo punto stendete di nuovo l’impasto dalla parte più corta e rifate le pieghe, questa volta senza spennellare con il burro. Rimettete l’impasto in frigo avvolto nella pellicola per altri 40 minuti. Su un piano da lavoro versate un po’ di farina per evitare che il composto si attacchi, schiacciatelo leggermente con il mattarello per ottenere uno spessore di circa 3 cm.

Potrebbe interessarti anche: Pan brioche sofficissimo con un ingrediente segreto: la ricetta sta spopolando

Ritagliate ora i bordi con un coltello dopodiché tagliate l’impasto a fette di circa un centimetro dandogli poi una forma intrecciata. Adagiate poi le vostre squisite nastrine su una teglia rivestita di carta forno e lasciatele lievitare un’altra ora. Trascorso questo tempo aggiungete una spolverata di dolcificante sulle nastrine e infornatele per 25 minuti a 160 gradi. Non appena saranno cotte fatele raffreddare prima di servirle, ne andranno tutti matti. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.