Crema spalmabile al pistacchio vegana: ricette e usi in cucina

Voglia di dolce? Scopriamo insieme la ricetta facile e veloce per realizzare una squisita crema spalmabile al pistacchio, totalmente vegana.

crema spalmabile pistacchio vegana
(Foto Adobe Stock)

Difficile resistere a questa crema spalmabile al pistacchio vegana. Perfetta per chi ha un’alimentazione interamente vegetale, o per chi è intollerante al lattosio, non delude neppure chi abitualmente mangia cibi animali e derivati. Perché non metterla alla prova?! Ecco come realizzarla e tante proposte di dessert a cui la sua aggiunta conferirà un gusto davvero paradisiaco!

Crema spalmabile al pistacchio vegana: la ricetta

Realizzare in casa la crema spalmabile vegana al pistacchio è tutt’altro che difficile.

pistacchi
(Foto Pixabay)

Di fondamentale importanza, in questo caso, è la scelta degli ingredienti.

In particolare, è importante selezionare accuratamente i pistacchi, da cui dipenderà la riuscita della ricetta.

Per realizzare la crema avremo bisogno di:

  • 100 grammi di pistacchi tostati;
  • 150 ml di bevanda vegetale di soia;
  • 100 grammi di zucchero di canna;
  • 300 grammi di cioccolato bianco di soia;
  • 2 cucchiai di olio di semi (a piacere).

Per prima cosa, occorrerà frullare i pistacchi tostati con il cioccolato e lo zucchero all’interno di un mixer.

Dopodiché, dovremo trasferire il composto in un pentolino e aggiungervi la bevanda di soia.

Una volta ottenuta una consistenza uniforme, occorrerà mettere il pentolino sul fuoco per qualche minuto.

Infine, una volta spenti i fornelli basterà aggiungere l’olio vegetale e mescolare un’ultima volta il composto, frullando qualora la sua consistenza non sia perfettamente liscia.

La crema spalmabile vegana al pistacchio può essere conservata in frigorifero all’interno di un barattolino di vetro, per circa 3-4 settimane.

Potrebbe interessarti anche: Crema spalmabile alle nocciole vegana: ricetta facile e veloce

Come utilizzarla in cucina: tutte le idee

La crema spalmabile vegana al pistacchio è così buona che è sufficiente distribuirla sul pane abbrustolito per godere del suo sapore gustoso e della sua consistenza avvolgente.

palline al pistacchio
(Foto Pixabay)

Se avete voglia di cimentarvi in preparazioni culinarie più articolate, magari per stupire i vostri ospiti a cena, sono davvero numerosi i modi in cui questa preparazione può essere impiegata.

Alcuni esempi? Basta aggiungere 1 o 2 cucchiai alla crema pasticcera vegana per aromatizzarla al pistacchio e farcire torte, bignè e sfogliatelle.

Un’idea davvero sfiziosa? La crema spalmabile può trasformarsi in un morbido cuore al pistacchio, da inserire all’interno di tartufini e cioccolatini.

Potrebbe interessarti anche: Tartufini di cioccolato vegani: la ricetta per un dessert sfizioso e light

Se amate le crêpe, questa preparazione è perfetta da spalmare su queste sfoglie dal sapore irresistibile.

Il tocco finale? Aggiungere della salsa al cioccolato fondente, un po’ di granella di pistacchio e una spolverata di zucchero a velo.

Infine, la crema spalmabile vegana è perfetta anche per preparare dei milkshake dal sapore esplosivo.

In questo caso, è sufficiente aggiungerla alla vostra bevanda vegetale preferita, o allo yogurt.

L. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *