Crema pasticcera vegana: la ricetta senza latte e uova

Scegliere un’alimentazione vegetale non significa rinunciare al gusto: ecco la ricetta per una squisita crema pasticcera vegana, senza l’uso di latte e uova.

crema pasticcera vegana
(Foto Adobe Stock)

Perfetta per chi segue una dieta priva di derivati animali, ma anche per chi ha intolleranze e allergie, la ricetta della crema pasticcera vegana che vi proponiamo è semplice e veloce da realizzare. Scopriamo insieme come prepararla e utilizzarla in cucina, con tante idee gustose e sfiziose, adatte per soddisfare anche i palati più esigenti.

Crema pasticcera vegana: la ricetta

Preparare una crema pasticcera dal sapore irresistibile e dalla consistenza avvolgente, senza ricorrere a latte e uova, si può!

torta allo yogurt
(pixabay)

Per la ricetta della nostra crema pasticcera vegana avremo bisogno di:

  • 500 ml di bevanda vegetale a piacere. Le opzioni sono davvero numerose e perfette per conferire alla preparazione sapori originali. Oltre ai classici gusti di soia, avena e riso, infatti, possiamo optare per bevande vegetali alla mandorla, alle noci o al cocco;
  • 60 grammi di zucchero;
  • 50 grammi di amido di mais;
  • 1 bustina di vanillina;
  • Buccia di mezzo limone;
  • Un pizzico di curcuma (opzionale, serve solo per dare alla crema la tipica colorazione gialla data dalla presenza delle uova).

Per prima cosa, dovremo unire all’interno di un pentolino la bevanda vegetale, lo zucchero, l’amido di mais, la vanillina, la scorza di limone e la curcuma.

Dopo aver mescolato bene e ottenuto un composto liscio e omogeneo, bisognerà portare la pentola sul fuoco, a fiamma dolce.

Non resta che mescolare continuamente la crema fino a quando non avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Dopo aver tolto dal foco il pentolino, dovremo continuare a girare ancora per qualche minuto, per poi lasciarla raffreddare.

La consistenza della crema è troppo secca? Nessun problema, si può ovviare aggiungendo a filo una piccola quantità di bevanda vegetale e mescolando velocemente.

Potrebbe interessarti anche: Ricotta vegana fatta in casa: ricetta con due soli ingredienti

Gli usi più golosi e creativi in cucina

Dopo aver scoperto la ricetta per preparare la nostra crema pasticcera vegana, vediamo come utilizzarla con tante idee originali e squisite.

fetta di torta
Fetta di torta (Foto di Larissa Farber da Pexels)

Oltre a farcire torte alla frutta e crostate, questa preparazione è un dessert perfetto per accogliere gli ospiti dell’ultimo minuto.

Basta servirla al cucchiaio, all’interno di una coppetta. Le migliori proposte per guarnirla?

Possiamo spolverarla con cacao e biscotti sbriciolati, o arricchirla con una salsa al caramello.

Per gli amanti dei frutti di bosco, non può mancare una coulisse di fragole o lamponi.

Potrebbe interessarti anche: Tartufini di cioccolato vegani: la ricetta per un dessert sfizioso e light

La crema pasticcera vegana può essere anche utilizzata per farcire cannoli e sfogliatelle.

Se siete alla ricerca di un dolce gustoso e veloce da preparare, per la preparazione dei cannoli potreste usare un rotolo di pasta sfoglia già pronto, da spolverare con zucchero a velo.

Infine, il dessert ideale, che rappresenta un connubio perfetto tra praticità e prelibatezza, è quello al bicchiere.

Perché non alternare strati di crema a savoiardi, biscotti sbriciolati o sfogliette croccanti? Insomma, le proposte sono davvero numerose, non resta che provarle tutte!

L. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *