Decorazioni da assaggiare: alcune idee da portare in tavola a Natale

Idee originali su come preparare decorazioni natalizie originali da assaggiare. Come realizzarle per fare bella figura con i propri ospiti.

Decorazioni da assaggiare
Albero di Natale (Unsplash)

Tradizione natalizia è sedersi a tavola con la famiglia o con gli amici. Quindi un’idea simpatica per rendere il vostro pranzo natalizio a 360 gradi, è quella di realizzare delle decorazioni di Natale da assaggiare. Tantissime sono le combinazioni e vedrete che una volta avuto l’imput sarà tutto più semplice anche per voi!

Tra alberi e babbi Natale c’è solo l’imbarazzo della scelta degli ingredienti, per deliziare i vostri ospiti con appetitosi stuzzichini natalizi. Infatti queste decorazioni natalizie, sono ideali da portare in tavola per accompagnare un aperitivo o da portare come contorno, in quanto sono realizzati con le verdure.

Ti potrebbe interessare anche >>>Decorazioni natalizie con vasi di coccio: per la casa o da regalare

Come realizzare decorazioni natalizie da assaggiare

Decorazioni da assaggiare
Decorazioni da assaggiare (Pixabay)

Quando si pensa al Natale, le prime cose che vengono in mente sono l’albero di Natale e Babbo Natale ovviamente. Quindi vediamo come possiamo realizzare delle decorazioni ispirate all’albero di Natale e di Babbo Natale da assaggiare.

Partiamo dall’albero. Prendiamo del sedano, dei broccoli, un cavolfiore, dei pomodorini e delle olive. I broccoli e il cavolfiore, prima vanno ovviamente lessati. Poi per fare in modo che le nostre verdure prendano la forma di un albero, iniziamo mettendo dei pezzetti di sedano in modo che formino il tronco del nostro albero. Poi, partendo dalla base e salendo in modo scalare, creiamo un fila con pezzi broccoli e poi di pezzi cavolfiore, e continuiamo così finché non si formerà la punta. Con i pomodorini e con le olive, decoriamo il nostro alberello.

Ti potrebbe interessare anche >>>Come fare e addobbare un albero di Natale in modo perfetto

L’altra figura abbinata al natale è di certo Babbo Natale! Per renderlo “appetitoso”, in un piatto, mettiamo della salsa rosa al centro e in alto appoggiamo dei pomodorini tagliati a pezzettini. Proseguendo in senso orario iniziamo a mettere dei cetriolini, 4/5 fette di patate lesse, uova sode, kiwi, delle fette di prosciutto, insomma quello che più si desidera. L’importante è che gli ingredienti circondino la sala rosa e che in alto ci siano i pomodorini, perché questi ultimi vanno a formare quello che è il classico cappello di natale. Per gli occhi e il naso, vi consiglio di mettere delle olive, mentre per la bocca una fettina di pomodoro. Per ricreare la barba e il cotone del cappello, l’ideale è usare delle cipolline! Ed ecco che è arrivato il momento di gustarvi le vostre decorazioni.

Lisa Girello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *