Purè di verdure: la ricetta alternativa per non buttare le verdure del brodo

Se avete delle verdure avanzate di quando avete fatto il brodo vegetale, il purè di verdure è un’ottima alternativa. La ricetta con e senza il bimby.

Purè di verdure
Purè di verdure (AdobeStock)

Il purè di verdure diventa una semplice idea alternativa per non buttare via le verdure utilizzate per fare, per esempio, il brodo vegetale. Infatti tra preparazione e cottura ci vogliono circa 30 minuti in tutto. Gli ingredienti sono:

  • Verdure cotte a piacere
  • 4 patate (anche queste, se sono già cotte meglio)
  • Formaggio da grattugiare
  • Latte q.b.
  • Sale q.b.

Il procedimento è semplicissimo. Innanzitutto se non si hanno le patate già cotte, bisogna lessarle. Quindi lessare le patate in una pentola d’acqua salata, di solito dal momento dell’ebollizione servono circa 40 minuti ma tutto dipende dalla grandezza della patata. Scolarle e pelarle subito. Aiutandosi con uno schiacciapatate o con una forchetta, ridurre le patate in poltiglia. Ora frullate le verdure cotte che avete preparato e poi aggiungetele alle patate. Amalgamate il tutto e successivamente versate il contenuto in una pentola e mettetela sul fuoco. Se necessario aggiungete altro sale. Mescolando, aggiungete a filo del latte caldo fino a che non si sarà raggiunta la consistenza desiderata. Grattugiate il formaggio nella purea di verdure e il vostro piatto sarà pronto.

Ti potrebbe interessare anche >>>Ragù di verdure, che bontà! Ottimo con la pasta o con crostini e bruschette

Ricetta purè di verdure con il bimby

Purè di verdure
Robot da cucina (AdobeStock)

Un modo molto più semplice per realizzare il purè di verdure, è con l’utilizzo del robot da cucina per eccellenza: il bimby. Ingredienti:

  • 100 g di carote
  • 100 g di zucchine
  • 250 g di patate
  • 40 ml di latte
  • 300 ml di acqua
  • 20 g di formaggio grattugiato
  • Sale q.b.

Innanzitutto tagliare a pezzettini tutta la verdura e mettetela nel cestello del bimby insieme all’acqua. Fate cuocere per 30 minuti a velocità 1 a 100°C. Quando avrà finito, scolate l’acqua e frullate a velocità 10 per 4/5 secondi. Successivamente, aggiungete il latte e il formaggio grattugiato e mixate il composto per 20 secondi a velocità 4. Alla fine aggiustate con il sale se ce ne è bisogno e guardate la consistenza: se è troppo liquido aggiungete del formaggio grattugiato, se è troppo solido aggiungete dell’acqua.

Lisa Girello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *