Ristrutturare il bagno: ecco le migliori soluzioni per i pavimenti antiscivolo

Ci sono tantissime idee per ristrutturare il bagno, ecco le migliori soluzioni per i pavimenti antiscivolo, dal materiale utilizzato all’estetica.

Scopriamo le migliori piastrelle per bagni
Scopriamo le migliori piastrelle per bagni (foto da Adobe Stock)

Ci sono tantissime idee per ristrutturare il bagno, ecco le migliori soluzioni per i pavimenti antiscivolo, dal materiale utilizzato all’estetica. Un’attenzione particolare merita il pavimento del bagno, specialmente quando stiamo pensando di ristrutturarlo.

Mettere una pavimentazione antiscivolo, che sia anche bella da vedere, è essenziale per rendere confortevole e sicura la stanza. Di materiali ce ne sono a bizzeffe, capaci di resistere agli schizzi d’acqua e ai prodotti chimici che solitamente utilizziamo.

Potrebbe interessarti anche → Come vedere gli stati di WhatsApp senza farsi vedere, è facilissimo

Pavimenti antiscivolo per il bagno tra i migliori sul mercato

Bagno classico
Bagno classico (foto da Adobe Stock)

Pratico, facile da pulire e bello da vedere, sono i principi che tutti noi cerchiamo quando ristrutturiamo il bagno. Allora, ecco alcune delle migliori soluzioni sul mercato per quanto riguarda i pavimenti antiscivolo più in voga del momento. Le piastrelle gres porcellanato, ad esempio, danno un meraviglioso effetto pietra o marmo venato, inoltre sono indistruttibili.

Effetto marmo e pietra
Effetto marmo e pietra (foto da Adobe Stock)

Altrimenti, si può prendere spunto dal design anni 70 e montare un bagno dal colore bianco e nero e con disegni che creano stupende geometrie. Un bagno retrò ma adattato ai giorni contemporanei. Elegante e idoneo a tutti i tipi di abitazione. Il materiale è di porcellana e dona alla stanza un effetto lucido che non stanca mai.

Per tutti gli appassionati di stile rustico, allora perché non mettere un pavimento dall’effetto legno? Per dare calore anche in questo ambiente della casa. Il legno ha un effetto Spa, simbolo di benessere e relax. Esiste una grana particolare prodotta dalle aziende e che ha un effetto legno davvero incredibile, tanto da essere confuso col legno vero.

Bagno in legno
Bagno in legno rustico (foto da Adobe Stock)

I pavimenti in pietra invece sono i più resistenti e durevoli nel tempo. Inoltre, sono anche quelli maggiormente antiscivolo, perciò sono perfetti per bagni e cucine. Le piastrelle in pietra sono eccezionali, ormai costruite con mille effetti visivi e sfumature, per accontentare ogni cliente. Queste piastrelle, fatte in ardesia, sono resistenti all’acqua e ai graffi, ma sono di forma grande, per questo motivo, meglio se inserite in bagni spaziosi.

Compattezza, eleganza
Compattezza, eleganza con queste piastrelle (Adobe Stock)

Si possono acquistare piastrelle in finto cemento, dal design minimal ma molto elegante, che non fanno filtrare neanche una goccia d’acqua. Solitamente sono di colore grigio, non si macchiano e non si graffiano, sono resistentissime al tempo. E poi danno all’ambiente un’atmosfera meravigliosa, senza sbavature. Esistono in varie dimensioni, dalle più piccole alle più grandi.

Pavimento in vinile
Pavimento in vinile (foto da Adobe Stock)

Esistono pavimenti in vinile, adatti soprattutto per bagni piccoli dove si accumula umidità. Questo materiale garantisce qualità e resistenza, oltre che un’infinità di colori e disegni. Si tratta di piastrelle colorate antiscivolo, belle da vedere e facili da pulire. Queste si attaccano tramite adesivo impermeabile. Si possono scegliere anche piastrelle a encausto, che è una tecnica pittorica basata sull’uso di colori mescolati alla cera attraverso il calore.

Potrebbe interessarti anche → Pericolo per la salute: i vetri esplodono, il produttore fa lo gnorri | FOTO

Grazie ai progressi nella lavorazione della ceramica e della porcellana, oggi è possibile dare ai clienti ogni tipo di pavimentazione, accontentando tutti i gusti, anche quelli più difficili. Da pavimentazioni più naturali e classiche a quelle più glaciali e moderne, oggi si trova di tutto. La bellezza è importante, ma lo è anche la sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *