Errori che possono peggiorare i tuoi dolori mestruali

Dolori mestruali, ci sono cose che mangiamo o che facciamo che li peggiorano notevolmente. Vediamo dunque cosa siano così da poterli evitare.

errori-peggiorano-dolori-mestruali (1)
Donna che mostra un assorbente (foto di Aunt Flow su Unsplash)

Qualsiasi donna avrà sperimentato almeno una volta nella vita l’esperienza, assai poco gradevole in verità, del ciclo mestruale doloroso. Si parla in tal caso di dismenorrea: per molte donne i dolori sono invalidanti. Questi possono presentarsi come crampi brevi, prima del ciclo o durante, per altre invece il dolore è costante e si irradia dall’utero sino alla schiena e alle gambe. Nei casi più gravi provoca anche vomito o mal di testa.

Nonostante sia a livello medico riconosciuto, intendiamo l’acutezza di questi dolori, in Italia non è ancora previsto un congedo apposito mensile per i dolori del ciclo, come avviene già in altri paesi. Aspettando che qualcosa si muova e cambi, noi vi suggeriamo una serie di comportamenti e di alimenti che dovreste evitare per provare a stare meglio.

Ti potrebbe interessare anche->Mani e piedi freddi, come agire per risolvere questo consueto inconveniente

Dolori mestruali, così peggiorano

  errori-peggiorano-dolori-mestruali
Il fumo di sigaretta peggiora la percezione del dolore (pixabay)

Mangia poco salato: un livello di sodio troppo alto aumenta la sensazione di gonfiore associata al ciclo, lo stesso vale per lo zucchero. Dovresti consumare più frutta e verdura del solito. Evita di stare seduta troppo a lungo, anche se, visto il dolore, la tendenza è quella. Un’attività fisica, anche leggera, anche una passeggiata, aiuta a distendere i muscoli, facilitando l’assorbimento dell’ossigeno.

Ti potrebbe interessare anche->Polpette al sugo, super morbide e saporite: ecco come si preparano

Non fumare: non dovresti farlo in generale ma in questo periodo meno che mai. Il fumo infatti consuma l’ossigeno di cui il tuo utero ha bisogno. Non bere caffè, né alcool, ché sono vaso costrittori e potrebbero peggiorare il dolore che senti. Bevi qualche tisana rilassante: così riduci anche lo stress, che è un’altra aggravante.

Evita il freddo, in quanto questo irrigidisce i muscoli. Mantieni al contrario la zona al caldo, magari con una borsa d’acqua calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *