Frittatine napoletane irresistibili: la ricetta tradizionale

Le frittatine napoletane sono uno street food tipico con prosciutto e piselli a cui nessuno saprebbe resistere. La ricetta tradizionale.

frittatine napoletane
(Adobe Stock)

Camminando per Napoli ci si imbatte spesso in qualche delizia del posto. Le frittatine napoletane a base di pasta sono una di queste. Si tratta di medaglioni di pasta con besciamella, prosciutto cotto e piselli e si trovano facilmente in qualsiasi rosticceria o pizzeria del posto. Vediamo la ricetta tradizionale.

Frittatine napoletane: lo street food nostrano da provare

Le frittatine napoletane sono un classico street food a base di pasta, besciamella, prosciutto cotto e piselli. Si trovano facilmente nelle vetrine di ogni rosticceria o pizzeria della bella città italiana che, ogni estate, invoglia con le sue prelibatezze migliaia di turisti. Attenzione, come ogni cibo italiano che si rispetti, dimenticatevi il numero di calorie o il contenuto di grassi. Si tratta infatti di medaglioni a base di pasta, con un impasto di besciamella che renderà il condimento super cremoso.

frittatine napoletane
(Adobe Stock)

Nell’attesa della nota pizza Sorbillo, ad esempio, potrete assaggiare una di queste frittatine (una è più che sufficiente a placare l’appetito). Sono facili da realizzare e gustose per ogni tipo di ospite dal più esigente al più goloso. Vediamo la ricetta tradizionale.

Potrebbe interessarti anche: Patate al forno, saporite e croccanti con la buccia: una vera bontà!

Ingredienti e procedimento per le frittatine napoletane originali

Preparare le frittatine di pasta originali è semplicissimo e soprattutto rappresentano un antipasto sfizioso in grado di stupire tutta la famiglia e gli ospiti più esigenti. Gli ingredienti necessari sono:

  • 200 grammi di farina 00;
  • 500 grammi di spaghetti;
  • 500 millilitri di besciamella;
  • 325 millilitri di acqua;
  • 150 grammi di prosciutto cotto tagliato a cubetti;
  • 80 grammi di piselli precotti;
  • aglio;
  • olio d’oliva;
  • olio di semi di girasole per friggere;
  • sale e pepe.

Per prima cosa cuocere gli spaghetti, o in alternativa una pasta lunga come i bucatini. Non dovranno scuocere, ma essere al dente. Nel frattempo dedicarsi al condimento e scaldare in una padella uno spicchio di aglio. Aggiungere dunque i piselli precotti e il prosciutto cotto. Una volta scolata la pasta, aggiungere al condimento e aggiustare di sale. Cuocere per altri 10 minuti. Al termine della cottura, trasferire il composto su un tagliere capiente e tagliare la pasta. Rimuovere preventivamente lo spicchio di aglio e aggiungere poco a poco la besciamella.

Potrebbe interessarti anche: Polpette al sugo, super morbide e saporite: ecco come si preparano

Formare dunque dei medaglioni, aiutandosi con il palmo della mano (meglio se bagnato). Il procedimento è molto simile a quello delle polpette, basterà creare quindi una forma arrotondata. Una volta creati i medaglioni, cospargere di pastella da formare con acqua, farina e sale. Infine, friggere le frittatine con dell’olio di semi di girasole bollente. Il gioco è fatto, buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *