Cannella per combattere l’artrite reumatoide: tutti i benefici di questa spezia

Chi soffre di artrite reumatoide può beneficiare di un’alleata inaspettata: la cannella. Scopriamo perché questa sostanza aiuta a ridurre il malessere.

cannella artrite reumatoide
(Foto Adobe Stock)

Uno studio pubblicato sulla rivista Complementary Therapies in Medicine ha rivelato che la cannella può alleviare i sintomi causati dall’artrite reumatoide. Ecco le interessanti scoperte che hanno messo in luce i ricercatori.

Artrite reumatoide: i benefici della cannella

L’artrite reumatoide è una patologia cronica, che causa l’infiammazione delle piccole e delle grandi articolazioni.

cannella
Cannella (Foto di Mareefe da Pexels)

I sintomi con cui la malattia si manifesta sono:

  • Dolore;
  • Tumefazione;
  • Rigidità;
  • Difficoltà di movimento;
  • Deformazione degli arti.

Questo disturbo, ad oggi incurabile, causa infiammazione e stress ossidativo delle articolazioni colpite.

Stando ad un recente studio, la cannella si rivela un prezioso rimedio naturale per trattare i sintomi dell’artrite reumatoide.

Nei soggetti sperimentali, infatti, l’assunzione di una dose giornaliera di questa sostanza compresa tra 1,5 e 4 grammi ha mostrato i seguenti effetti:

  • Aumento della capacità antiossidante;
  • Diminuzione del gonfiore e del dolore articolare.

Potrebbe interessarti anche: Il succo estremamente utile contro artrite, Alzheimer e altre patologie

Come usare la cannella per combattere i sintomi

Naturalmente, la cannella non è da intendersi come una cura alternativa rispetto alle terapie mediche per l’artrite reumatoide.

tisana arancia e cannella
(foto pexels)

Al contrario, può rappresentare un ottimo metodo casalingo da integrare nella propria routine, per lenire fastidi e difficoltà di movimento dovute alla patologia.

Come introdurla nella propria alimentazione per beneficiare di tutte le sue proprietà? Gli esperti raccomandano di assumere 2 grammi di cannella al giorno, che corrispondono a mezzo cucchiaino.

Prima di ricorrere ad integratori a base di questa sostanza, anche in considerazione degli effetti positivi a fronte di una quantità così esigua, l’ideale sarebbe mangiare direttamente la spezia, utilizzandola in cucina per arricchire le nostre preparazioni.

Potrebbe interessarti anche: Acqua alla cannella ricca di proprietà e benefici: farla è semplicissimo

Alcune idee davvero gustose e semplici da realizzare? Lo zucchero aromatizzato alla cannella è la soluzione perfetta per addolcire con gusto il proprio caffè.

Non solo: la cannella può essere impiegata per insaporire torte, biscotti, crêpe, cioccolata calda e tanto altro.

Un rimedio perfetto per la stagione più fredda consiste nella preparazione di un infuso a base di questa spezia.

Per prepararlo è sufficiente immergere un bastoncino in acqua bollente, lasciandolo macerare per 15-20 minuti, in modo che la cannella rilasci tutte le sue incredibili proprietà.

Infine, questa sostanza può essere utilizzata anche per uso topico, sotto forma di impacchi da distribuire direttamente sulla zona infiammata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.