Tisane per contrastare i malanni: le proprietà delle più bevute

Le beviamo anche in estate, ma in inverno c’è ancora più gusto: ecco le proprietà di alcune delle tisane più bevute per combattere i malanni.

varietà tisane, tra cui melissa
varietà tisane, tra cui melissa (foto da Adobe Stock)

Le beviamo anche in estate, ma in inverno c’è ancora più gusto: ecco le proprietà di alcune delle tisane più bevute per combattere i malanni. Bere una tisana è un piacere unico che sta conquistando sempre più persone. Una pausa calda e fumante, magari quando fuori imperversa il brutto tempo, è davvero rilassante. Ma oltre al momento relax, che stimola i sensi, le tisane possiedono tante proprietà che fanno bene alla salute.

Ogni momento è adatto per una tisana calda, tra l’altro oggi ne troviamo di gusti infiniti, per soddisfare ogni esigenza. Ma le tisane, oltre ad essere buone per il palato, grazie al loro gusto naturale, sono alleate del nostro benessere. Ognuna di queste presenta particolari caratteristiche che ci aiutano a contrastare i malanni fisici. Ne elenchiamo alcune, chissà se, una volta letto l’articolo, non vi venga voglia di berne qualcuna.

Potrebbe interessarti anche → Frutta secca germogliata: aiuta a digerire meglio, i benefici

Le proprietà delle tisane più bevute per contrastare i malanni

zenzero
Lo zenzero è un antinfiammatorio naturale, disinfetta e stimola la digestione (foto da Adobe Stock)

Si possono bere in bustine, oppure, ancora meglio, al naturale, filtrandole. Ve ne elenchiamo alcune, quelle più bevute, utili per il nostro benessere e per combattere vari malanni. Ad esempio, partiamo da quella più classica, la tisana allo zenzero.

Uno degli ingredienti più utilizzati negli ultimi anni, dalle molteplici proprietà. Lo zenzero favorisce la digestione, disinfetta ed è anche infiammatorio naturale. Stimola il sistema immunitario, prevenendo i malanni di stagione legati al freddo. Bevetelo se avete tosse e raffreddore, libera le vie respiratorie.

finocchio
Il finocchio favorisce la digestione (foto da Adobe Stock)

La tisana al finocchio ha un gusto particolare, forse meno buono rispetto alle altre, ma è una delle prime tisana bevute al mondo. Di tradizione antichissima, la bevanda al finocchio è da sempre utilizzata per stimolare la digestione. È un ottimo diuretico. Sempre per digerire, possiamo sostituire il finocchio con la liquirizia. La liquirizia protegge dalle bronchiti e dalla raucedine, ed è ottima per i bruciori di stomaco. Però aumenta le pressione sanguigna, perciò è sconsigliata a chi soffre di pressione alta.

Malva
La malva rilassa i sensi e combatte i sintomi influenzali (foto da Adobe Stock)

Una buona tisana alla malva, invece, è ciò che ci vuole per alleviare i sintomi di tosse e raffreddore, ma anche infezioni alle vie urinarie. Questa bevanda presenta proprietà benefiche per stomaco e intestino. Per rilassare il sistema nervoso, invece, possiamo ripiegare su una tisana alla melissa. La melissa regola l’umore e rilassa i sensi. È riconosciuta per la sua azione sedativa, perciò calma stati di ansia e stress.

Non ne avete abbastanza? Ecco altre tisane squisite per il vostro benessere

rosmarino
Il rosmarino allevia lo stress e combatte nausea e mal di stomaco (foto da Adobe Stock)

Il rosmarino è un eccellente rimedio contro la tensione e lo stress. Va benissimo anche per contrastare mal di stomaco e nausea. Si tratta di un ansiolitico naturale. E sempre per placare ansia e favorire il rilassamento del corpo e della mente, ecco che possiamo citare la camomilla. Probabilmente la tisana più bevuta prima di andare a letto. Allevia mal di stomaco, riduce la nausea a stimola l’appetito, nonché rilassa il corpo.

rosa canina
La rosa canina cura i sintomi influenzali (foto da Adobe Stock)

La rosa canina è molto utilizzata nei preparati erboristici, le bacche di questa erba contengono tante vitamine e prevengono i malanni di stagione. Tra l’altro, la tisana cura raffreddamenti, infiammazioni e sintomi influenzali. Ottima per chi soffre di disturbi intestinali. E ancora, la tisana al roobois apporta molteplici benefici per la nostra salute.

È un erba che contiene vitamina C, fosforo, magnesio, calcio e zinco. È conosciuta anche come tè rosso africano, perché coltivato in Africa. Presenta molteplici proprietà antiossidanti e contrasta l’invecchiamento cellulare. Inoltre, è alleata della nostra cute e migliora i problemi legati alla pelle.

Potrebbe interessarti anche → Cannella per combattere l’artrite reumatoide: tutti i benefici di questa spezia

Insomma, di tisane ne troviamo in quantità industriale in commercio, e ne potremmo citare tante altre. Ne abbiamo per tutti i gusti e per tutte le necessità. Ognuna di queste presenta caratteristiche proprie ed è ottima per combattere determinati sintomi. L’importante è saper scegliere quelle di qualità migliori. Prendetevi un momento di relax e gustatevi una buona tisana calda e fumante, che aspettate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *