Lavello ostruito: che cosa fare? Bastano semplici passaggi

Può capitare spesso in cucina di avere il lavello ostruito dal cibo, ma che cosa si può fare? Bastano pochi e semplici passaggi.

lavello
Lavello (da Adobe Stock)

Spesso in cucina può capitare, se si è distratti, che il lavello si ostruisca di cibo. Se quando lavate i piatti o sciacquate qualcosa, notate che l’acqua va giù molto lentamente o che rimane lì per molto tempo, allora c’è qualcosa che non va. I resti di cibo non andrebbero mai buttati nel lavello, ma nella spazzatura. Ma può benissimo capitare che cose piccole, come il riso, sfuggano anche se si è super attenti.

In questo caso, però, non bisogna allarmarsi più del dovuto. A volte si tratta di un’ostruzione non grave, quindi risolvibile in poco tempo e con pochi e semplici passaggi. Prima di chiamare tutti per questo problema, provate a risolverlo da soli.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come avere un sotto-lavello perfettamente in ordine

C’è da dire che potete prepararvi a questa evenienza acquistando i prodotti specifici che vengono venduti al supermercato, ma ci sono anche rimedi naturali con ingredienti che sicuramente avete già in casa.

Lavello ostruito: come fare in pochi passaggi

sotto-lavello-come-pulire
lavello da cucina (pixabay)

Potete optare per il classico e antico metodo dello sturalavandini. Se ne avete uno in casa, questo il caso di usarlo. Quando i residui di cibo si incastrano, può servire un risucchio o una spinta per toglierli e per risolvere il problema. Se non avete questo oggetto con tanto di ventosa molto utile, allora potete pensare ad altre due soluzioni.

La prima è facilissima: acqua bollente. Scaldate almeno 3-4 litri di acqua e poi versatela pian piano nello scarico. Questo serve, in particolare, se ci sono residui di cibo grasso. Così facendo li scioglierete e libererete tutta la conduttura. Ma, come in tutte le faccende domestiche, anche qui può arrivare in soccorso l’aceto, accompagnato dal bicarbonato di sodio.

In realtà la cosa giusta da fare è questa: versate un bel po’ di bicarbonato nella conduttura. Poi una soluzione di acqua bollente e aceto in parti uguali. Aspettate 10-15 minuti e poi versate ancora litri di acqua bollente.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Aceto: tutti gli incredibili usi e benefici su viso e corpo

Questi metodi funzionano benissimo se l’ostruzione non è grave. In caso contrario dovete chiamare un professionista per risolvere il problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *