Stress di Natale: come ridurlo con qualche pratico suggerimento

Si avvicinano le feste e molte persone soffrono del cosiddetto “stress di Natale”. Vediamo allora come ridurlo con qualche pratico suggerimento.

stress di natale
Stress di Natale (da Adobe Stock)

Quando arriva il mese di dicembre, l’andare verso la conclusione dell’anno, genera in molte persone tensione. Le feste dovrebbero essere un periodo di pausa dal lavoro, di incontri con amici e parenti, di riposo, ma non sempre è così.

Molte persone vedono questo periodo pieno di impegni e di cose da fare, non vogliono deludere nessuno, quindi iniziano un gran numero di pensieri, di ricerche, di acquisti. Poi si riversano sul corpo anche tutti i pensieri malinconici, il classico “tirare le somme” alla fine dell’anno. Tutto questo crea una grande tensione psicologica e fisica.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come realizzare la pasta di bicarbonato per creare decorazioni di Natale

Sembrerà banale dirlo, ma in questo periodo ci sono diverse fonti di stress. Dal pensiero di non riuscire a prendere quella particolare cosa per far piacere a quell’amico, il pensiero di spendere troppi soldi, il pensiero di ingrassare, per non parlare della situazione della pandemia che non è ancora chiara nè tantomeno risolta.

Stress di Natale: che cosa fare per ridurlo

natale-low-cost-
regali di Natale (pixabay)

Che cosa fare per riuscire a gestire questa situazione? Ci sono dei modi, naturalmente, non troppo impegnativi per provare ad alleviare un po’ tensione muscolare e stress psicologico. Ecco alcuni pratici suggerimenti.

Scollegarsi dai dispositivi elettronici

telefono spiato
Telefono tra le mani (Screenshot da Facebook)

Non rimaniamo sempre connessi allo smartphone o al pc. Usciamo di casa, alziamo gli occhi al cielo e guardiamo il viso delle persone che incontriamo per strada o nei negozi o al bar. Bisogna prendersi una pausa dalla frenesia dei social e da chiamate e messaggi sia di lavoro che personali.

Concentrarsi sulla respirazione

meditazione
(foto perxels)

Non serve meditare. Basta prendersi qualche minuto per se stessi e concentrarsi sulla respirazione. Bisogna fare respiri lunghi e profondi e concentrarsi su di essi in modo da rilassare la mente e anche il corpo. Nel mandare fuori l’aria andrà via anche parte della tensione accumulata fino a quel momento.

Non programmare tutto

lista cose da fare
(foto pexels)

Non creare liste, non programmare, non creare aspettative può aiutare molto quando si sta affrontando un periodo di forte stress. A maggior ragione se coincide con il periodo delle festività. Festività vuol dire anche riposo, vuol dire anche avere qualche momento di svago.

Ascoltare musica

musica
(foto pexels)

È molto importante trovare il modo di rilassarsi e scaricare le energie. Uno di questi modi potrebbe essere mettere le cuffiette e ascoltare un po’ di musica. Poi, se siete a casa da soli, potete muovervi seguendo il ritmo. Sarà un ottimo anti-stress.

Praticare attività fisica

esercizio per ipotiroidismo
(foto pexels)

A proposito di scaricare lo stress e la tensione, non c’è modo più efficace di un po’ di movimento e di attività fisica. Non serve fare molto, basta anche una passeggiata all’aria aperta in modo da osservare il paesaggio, respirare aria buona, muovere il corpo e aiutare la circolazione. Ne gioverà moltissimo anche l’umore.

Valutare il budget a disposizione

Foto dal web

Se lo stress e la tensione arrivano anche per le spese che si devono fare in questo periodo dell’anno, non allarmatevi, non fatevi prendere dal panico. Guardate bene che cosa e quanto avete a disposizione e cercare di fare un calcolo su quanto potete spendere. Fissate una cifra massima e seguite questa indicazione senza fretta, senza panico e senza preoccupazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *