Cura i malanni con lo sciroppo di zenzero: la bevanda da fare in casa

Sciroppo di zenzero pronto a ogni evenienza, da gustare nelle tisane e per combattere i sintomi influenzali. Come prepararlo in casa per noi o per regalarlo.

Bottiglietta di zenzero da regalare a Natale
Bottiglietta di zenzero da regalare a Natale (foto da Adobe Stock)

Sciroppo di zenzero pronto per ogni evenienza, da gustare nelle tisane e per combattere i sintomi influenzali. Come prepararlo in casa per noi o per regalarlo. Non so se vi è mai capitato di vederlo nei supermercati o nelle erboristerie, ma il succo estratto dalla radice di zenzero sta andando sempre più in voga, non solo per il gusto particolare con cui condire piatti e arricchire tisane, ma come alleato della salute, specialmente in inverno.

Utile sia per dare gusto a tisane e sia per combattere i sintomi influenzali, i benefici dello zenzero ormai sono rinomati. Essendo un disinfettante naturale, può essere bevuto con dell’acqua per sfiammare il mal di gola, contrastare il raffreddore e la tosse, oppure per digerire. Messo insieme al miele o al limone diventa una bevanda eccellente per la cura dei malanni stagionali.

Potrebbe interessarti anche → Mani screpolate? Risolviamo il problema con le creme naturali fatte in casa

Come preparare in casa lo sciroppo di zenzero

Sempre a portata di mano, estratto di zenzero
Sempre a portata di mano, estratto di zenzero (foto da Adobe Stock)

È sempre bene averne da parte un po’ di scorta, sia per noi stessi che per regalarli agli amici e ai parenti, specialmente ora che siamo sotto Natale. Per preparare simpatiche bottigliette da regalo, possiamo utilizzare i seguenti ingredienti:

  • 500g di acqua
  • Qualche goccia di succo di limone
  • 60g di zenzero
  • 170g di zucchero di canna

Passiamo al procedimento per preparare il nostro sciroppo di zenzero. Per prima cosa, tagliamo a pezzetti lo zenzero e immergiamoli in pentolino pieno d’acqua. Facciamo bollire e poi proseguiamo a fiamma bassa per una mezz’ora, aggiungendo lo zucchero di canna. A questo punto possiamo filtrare e mettere l’estratto in una piccola bottiglia di vetro. Aggiungiamo un po’ di succo di limone e agitiamo, dunque chiudiamo bene col tappo.

Possiamo conservare la bottiglia in credenza, al buio e al riparo da umidità. Una volta aperto sarebbe meglio metterla in frigorifero. Una bottiglia piccolina può anche durare una settimana, mantenendo freschezza e proprietà della radice. Se ci abbinate un bel fiocchetto, oppure ne dipingete il vetro della bottiglia, potete regalarle per Natale, sicuramente sarà un regalo gradito da molti.

Potrebbe interessarti anche → Denti gialli: alcuni frutti possono aiutare ad eliminarli

Lo zenzero è un ingrediente incredibile, sia per preparare gustose pietanze e bevande, dal sapore pungente, sia per il nostro benessere. Le sue proprietà sono riconosciute da millenni, e allora perché non approfittarne per preparare delle bottigliette da tenere sempre a portata di mano? A Natale facciamoci tutti questo bel regalo, e facciamolo ai nostri cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *