Ossa forti e intestino in salute: l’alimento necessario

C’è un alimento che permette alle persone di avere ossa più forti e intestino in salute. Vediamo di che cosa si tratta e le sue caratteristiche.

cibo
Cibo (da Pexels)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’alimentazione è fondamentale per la nostra salute. Mangiare bene, in modo equilibrato e sano può dare un grande aiuto al nostro organismo a lavorare meglio, a proteggerci e anche a risolvere e a prevenire alcuni mali.

Le sostanze che noi prendiamo dalle cose che mangiamo sono fondamentali perchè innescano una serie di meccanismi che portano poi a conseguenze nella pressione, nel valore del colesterolo, nella circolazione del sangue, nelle infiammazioni e nei vari organi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come smacchiare i denti? molto dipende anche dal cibo

Uno dei problemi maggiormente diffusi tra la popolazione è quello legato all’intestino. Inoltre, anche le malattie e i disturbi alle ossa sono molto diffuse. Allora che cosa fare? Sarà molto utile inserire nella nostra dieta un alimento in particolare che può aiutare in entrambi i settori e non solo: il kefir.

Ossa forti e intestino in salute: i benefici del kefir

kefir
Kefir (da Facebook)

Il kefir è una bevanda ricca di fermenti lattici ottenuta dalla fermentazione del latte. Si tratta di un alimento originario del Caucaso. Un recente studio ha esaltato le proprietà e i benefici di questo alimento tanto da proporlo come elemento necessario nella dieta.

Per la presenza di fermenti lattici si sapeva già che il kefir fosse in grado di aiutare l’intestino. Infatti, riduce eventuali infiammazioni e aiuta l’intestino ad essere regolare e in salute. Ma non solo. Le ultime ricerche e le nuove analisi su questa bevanda hanno stabilito che è un grande alleato per le ossa.

Il test è stato fatto sui topi e si è osservato che dopo 8 settimane di assunzione di peptidi presenti nel kefir, le cavie avevano maggiore resistenza alle fratture e una migliore mobilità. Dunque, la conclusione è che le sostanze contenute nel kefir possano prevenire l’osteoporosi, una malattia subdola che sopraggiunge soprattutto nelle donne dopo i 50 anni.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Osteoporosi: alimenti da non abbinare per la corretta assunzione di calcio

Lo studio ha evidenziato una migliore salute delle ossa e uno scenario intestinale migliore e arricchito, addirittura. Una bella combinazione di benefici di cui molte persone non dovrebbero privarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *