Per migliorare l’aria di casa devi assolutamente fare questo

Per migliorare l’aria di casa tua, dovresti proprio seguire un trucco da vecchia massaia: così facendo l’aria sarà più fresca e profumata

come-profumare-casa
come si può profumare casa? la risposta è l’alloro (pixabay)

Può capitare che l’aria di una casa, o della stanza di una casa, possa apparire viziata o con qualche odoraccio. Magari in cucina abbiamo appena fritto, o è mattina, quando solitamente si dovrebbe far cambiare l’aria della notte. Sul mercato oggi si vedono molti prodotti appositi: si parte dai moderni de-umidificatori; ne esistono ormai per tutti e per tutte le tasche, portatili e da muro. Esistono i famigerati profumatori d’ambiente che tendono a coprire gli odori che si scelgono con una molteplicità varia di oli essenziali e di profumi. Molti consigliano anche di far entrare qualche pianta nelle nostre stanze: nel suo normale corso di vita, la piantina sanificherà la nostra aria.

Eppure oggi vogliamo consigliarvi qualcosa di diverso, un trucco delle nostre nonne. Vediamo insieme a cosa si stia alludendo.

Ti potrebbe interessare anche->Se dormi poco o male il corpo ti manda questi segnali

Come migliorare l’aria della tua casa? il trucco viene dalla tradizione

come-profumare-casa
anche le piante possono essere un buon modo (pixabay)

Scopriamo finalmente cosa si debba fare per rendere migliore la qualità dell’aria di una casa, il trucco direttamente dalla tradizione: oltre alle solite bucce di agrumi, le nostre nonne ci consiglierebbero di mettere sulla superficie alta del termosifone delle foglie di alloro.

Ti potrebbe interessare anche->Meglio delle medicine, 7 antinfiammatori naturali che ti rimetteranno in sesto

L’alloro infatti viene spesso dimenticato: eppure, quanto a proprietà, nulla ha da invidiare alle altre bucce di agrumi. Ugualmente rilascia nell’aria una fragranza aromatica, rendendo l’ambiente più vivibile. Per poterne beneficiare a pieno, dosate le foglie in base alla grandezza dell’ambiente da voler profumare: partite dalle classiche due foglie in su. Ovviamente, anche per questo basterebbe il buon senso, assicuratevi che a tutti piaccia il profumo dell’alloro prima di procedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *