Panettone: fa ingrassare? Ecco quanto mangiarne

Il panettone è il dolce tipico del Natale, ma quanto ci fa ingrassare e, soprattutto, quanto è giusto mangiarne? Ecco le risposte.

panettone
Panettone (da Pixabay)

Il panettone è uno dei dolci tipici del periodo delle festività natalizie. Diciamolo pure, non c’è Natale senza il panettone, ma anche senza il pandoro e il torrone. Questi dolci sono ormai entrati nella tradizione, i negozi ne sono pieni e anche le persone fanno la fila per andare ad acquistarli. Un po’ per loro, un po’ per i parenti, un po’ per regalarli agli amici.

Inoltre, non ci sono solo le versioni classiche ma anche quelle con le varie creme che lo rendono ancora più appetibile. Ma vi siete mai chiesti se il panettone fa ingrassare? Quanto bisognerebbe mangiarne per rimanere il linea? La risposta è al tempo stesso facile e difficile.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Panettone farcito: la versione salata del tipico dolce di Natale

Vediamo qui di seguito ulteriori informazioni nel dettaglio dei valori nutrizionali di questo dolce tipico milanese e proviamo a rispondere a questo dilemma.

Il panettone fa ingrassare? La risposta

panettone del supermercato
Panettone (Adobe Stock)

Come tutti i dolci anche questo, tipico del Natale, ha una grande quantità di zuccheri e grassi. E questo non ci sorprende. Tuttavia, bisogna fare altre considerazioni. Infatti, si mangia solamente nel periodo delle feste, una volta all’anno. Inoltre, va diviso in fette e non considerato nel suo insieme. L’Istituto Europeo di Oncologia ne ha stabilito i valori nutrizionali per 100 g (una fetta):

  • Energia 334 Kcal;
  • Carboidrati 56,5 g;
  • Zuccheri 22,9 g;
  • Grassi 10,7 g;
  • Grassi saturi 5,57 g;
  • Proteine 6,4 g;
  • Fibre 2,8 g.

Come vedete non ha nè più nè meno di tutti gli altri dolci. Quindi, la risposta definitiva alla domanda se fa ingrassare oppure no, la risposta è no. Nessun dolce di per sè, come nessun altro cibo, ha la proprietà la farci ingrassare. L’aumento di peso deriva da un’assunzione prolungata di grassi e zuccheri in eccesso.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come farcire il pandoro e il panettone: le migliori creme da fare a casa

Dunque, sono le abitudini alimentari il problema, non i singoli cibi. A Natale possiamo mangiare il panettone, magari quello che preferiamo, quello che ci piace di più. Naturalmente, è necessario poi fare attenzione a non esagerare e a cercare di consumare l’energia che assumiamo attraverso un po’ di movimento in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *