Pancreas: gli alimenti che lo possono aiutare mantenendolo giovane

Alcuni alimenti sono molto importanti per il pancreas e per mantenere questo organo in salute e giovane rigenerandolo e pulendolo.

mirtilli
Mirtilli (da Pexels)

Il pancreas è una ghiandola di circa 15 cm che si trova nel nostro addome nella parte posteriore. Ha due funzioni molto importanti per il nostro organismo. La prima è quella di secernere nel circolo sanguigno gli ormoni che sintetizza, mentre la seconda consiste nel produrre enzimi digestivi da immettere poi nel tubo digerente.

Anche il pancreas può andare incontro a disturbi, anche gravi. Quindi, è molto importante cercare di prendersene cura nel migliore dei modi e per farlo è necessario condurre uno stile di vita sano e avere una dieta sana. Ci sono alcuni alimenti che possono dare molti benefici.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Livelli di glicemia: i valori da tenere d’occhio e le ore in cui misurarli

Così come ci sono alimenti e sostanze che lo possono danneggiare come l’alcol. Le malattie che possono svilupparsi a carico di questo organo sono il diabete, la pancreatite e il tumore. Purtroppo, il cancro al pancreas è molto aggressivo con una percentuale di sopravvivenza molto bassa rispetto agli altri tipi di tumore.

Pancreas: gli alimenti che possono dare beneficio

cibo
Cibo (Foto di Trang Doan da Pexels)

L’alimentazione è fondamentale per cercare di prenderci cura del proprio organismo e, di conseguenza, della propria salute. Alcuni alimenti hanno un effetto particolarmente positivo sul pancreas. Quindi, ecco qualche consiglio per mantenerlo giovane e in salute.

Tè con zenzero e dente di leone

dente di leone
Dente di leone (Foto di Jacek Pobłocki da Pexels)

Un tè perfetto per ricavarne tutti i benefici è quello con zenzero e dente di leone (il tarassaco, per usare il suo vero nome). Basta mettere 500 ml di acqua sul fuoco, con 1 cucchiaino di zenzero e 1 cucchiaino di dente di leone. Lasciate in infusione qualche minuto e sarà pronto. Va bene assumerlo a stomaco vuoto alla mattina e poi dopo il pranzo.

Tè con rosmarino e salvia

rosmarino
rosmarino (foto da Adobe Stock)

Un altro tipo di tè caldo è quello fatto con un rametto di rosmarino e 5 foglie di salvia. Anche queste piante aromatiche vanno lasciate in infusione e poi potete bere la bevanda dopo cena, se avete fatto un pasto leggero. Va bene anche l’aggiunta di un po’ di miele come dolcificante.

Curcuma

polvere di curcuma
(foto pixabay)

Questa spezia è un toccasana per il pancreas perchè lo protegge da eventuali infiammazioni. Poi, è in grado di combattere le cellule malate senza andare ad intaccare quelle sane. Un cucchiaino di curcuma al mattino farà davvero bene alla salute: antiinfiammatorio, anticancro, abbassa i livelli del glucosio nel sangue.

Mirtilli

mirtilli
Foto da Pixabay

Anche i mirtilli possono distruggere le cellule malate in caso di tumore. Hanno proprietà antinfiammatorie e sono ricchi di antiossidanti, che proteggono l’organo dai radicali liberi. Loro sono i migliori, ma tutti i frutti di bosco sono indicati per la salute della ghiandola.

Liquirizia

liquirizia
Foto da Pixabay

Questa radice ha proprietà antinfiammatorie, ma aumenta anche la produzione della bile. È consigliato fare un infuso a base di liquirizia e poi assumerlo un paio di volte al giorno. Aiuterà la digestione, terrà a bada il diabete e aiuterà le ghiandole nella loro funzione.

Yogurt

yogurt scaduto riciclo
yogurt (Pixabay)

Gli esperti raccomandano l’assunzione di tre vasetti di yogurt a basso contenuto di grasso ogni giorno. Questo aiuterà a ricostruire i batteri sani dell’intestino, migliorerà la digestione e aiuterà il pancreas nelle sue funzioni fondamentali per l’organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *