Trasforma la buccia delle pere in alleata della salute, specie a Natale

Spesso la gettiamo via, la buccia delle pere invece è un’alleata della salute, soprattutto a Natale, perché ci aiuta a digerire meglio.

Non sprecare le bucce di pera
Non sprecare le bucce di pera, sono utili per la digestione (foto da Pixabay)

Spesso la gettiamo via, la buccia delle pere invece è un’alleata della salute, soprattutto a Natale, perché ci aiuta a digerire meglio. Gli scarti di questo frutto invernale si possono riutilizzare per ricette e infusi, tutti utilissimi a farci digerire meglio. Soprattutto durante le feste natalizie, quando mettiamo a dura prova il nostro stomaco.

Le pere contengono tantissime proprietà nutritive, tanto che sono consigliate per chi ha problemi di digestione. Ma questo frutto è eccellente anche nel caso di disturbi intestinali, diarrea, ritenzione idrica, sentore di nausea e altro. Le pere apportano tantissimi benefici al nostro organismo, specialmente nella buccia, dove si concentrano la maggior quantità di fibre.

Potrebbe interessarti anche → I consigli dei nutrizionisti per non ingrassare durante le feste natalizie: cosa fare/non fare

Le proprietà della buccia delle pere e come usarla durante le feste

Una bella tisana invernale fatta con le bucce della pera è ottima per la salute
Una bella tisana invernale fatta con le bucce della pera è ottima per la salute (foto da Pixabay)

Le fibre di cui sono ricche le pere ci aiutano nelle funzioni intestinali. Durante le feste di Natale, proprio quando il nostro stomaco è messo a dura prova a causa di sofisticati pranzi, cenoni e notevoli quantità di dolci. Mangiare pere sarebbe un’idea eccellente, perché aiuta l’apparato digerente a svolgere correttamente le sue funzioni.

La buccia delle pere è molto più ricca di proprietà rispetto alla polpa interna, per questo non andrebbe mai sprecata. Tra l’altro, la buccia presenta notevoli proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Prepararsi un infuso alle pere aiuterebbe di certo durante il periodo festivo, e non solo. Facciamo bollire l’acqua e ci immergiamo le bucce di pera, magari ci possiamo aggiungere qualche spezia per arricchire il sapore.

A questo punto possiamo filtrare l’acqua, aggiungerci una bustina da tè, o normale o verde, e un cucchiaino di miele. Viene fuori una tisana strepitosa e ricca di gusto. Se la beviamo dopo i pasti principali, o quando ci sentiamo pieni, sicuramente ne troviamo giovamento. Una corretta abitudine da aggiungere alla nostra dieta ma che molti ignorano o non conoscono.

Potrebbe interessarti anche → I cibi contenenti grassi sani che devi assolutamente aggiungere alla dieta

Questo è soltanto uno dei metodi per digerire meglio, specialmente durante le feste di Natale. Una bella tisana invernale, calda e profumata, è ciò che ci vuole per sopravvivere alle abbuffate tra amici e parenti. Inoltre, per favorire la digestione, possiamo aggiungere alcune spezie, come la cannella, ingrediente che migliora le funzionalità del corpo e combatte i disturbi gastrointestinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.