I tre antipasti di Natale, firmati Benedetta Rossi

Natale, gli antipasti di Benedetta Rossi saranno un successo assicurato per i vostri ospiti ed un tripudio di gusto. Farete un figurone!

benedetta-rossi-natale
Benedetta Rossi ( foto da facebook)

Meno due giorni alla vigilia di Natale, meno tre giorni a Natale. E voi, che avete messo nel vostro formidabile menù festivo! siamo sicuri che non starete più nella pelle, non vedrete sicuramente l’ora di incontrare i vostri cari e i vostri amici, il tutto accompagnato da un delizioso menù fatto con le vostre mani. Nessun idea ancora per l’antipasto? Niente paura, ci pensa Benedetta Rossi a suggerirci qualcosa di veramente gustoso!

Ti potrebbe interessare anche->Cenere, uno smacchiante senza paura: i mille usi da farne in casa

I tre antipasti di Natale: a guidarci è Benedetta Rossi

benedetta-rossi-natale
Tutto parte dal macinato (da pixabay)

Le ricette proposte sono ben tre ma con una base comune, il macinato.  Per preparare il macinato mettetelo in una ciotola, aggiungete il parmigiano, il pepe, l’olio e il sale. Se volete potete dare una nota particolare con qualche spezia, magari natalizia. Aggiungete anche un uovo e del latte e mescolate, sino ad avere un composto omogeneo.

Ti potrebbe interessare anche->Come usare delle sciarpe vecchie per la tua casa: le idee geniali

La prima ricetta che vi proponiamo sono delle girelline super gustose. Vi basta prendere la carne macinata, stenderla su un foglio di carta da forno fino ad appiattirne lo spessore: a questo punto potete aggiungere il ripieno delle nostre girelle. Benedetta Rossi consiglia il super classico, sicuramente piace a tutti, prosciutto e formaggio, ma potete anche sbizzarrivi: perché non provate con broccoli e salsicce? A questo punto chiudete il rotolo, avvolgetelo come in una caramella nella carta e riponetelo in frigo per due ore. Poi tagliate le fettine ed infornate a 180 gradi per venti minuti circa.

Abbiamo poi la seconda alternativa, le polpettine: create delle piccole palline con le mani e mettetele in padella. Sfumate con del vino e mescolate, in modo che siano cotte su tutti i lati. Il tempo di  cottura indicato è di circa quindici minuti.

Terza ed ultima proposta: tagliate delle striscioline di  macinato e disponete nel mezzo un po’ di Emmental. Chiudete a mo’ di cilindro ed infilate nel mezzo uno stuzzichino. Spolveratelo di farina di riso e patate ed infornate per trenta minuti a centoottanta gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *