Proteggere i bambini dai malanni stagionali: come rafforzare le loro difese?

Con l’inverno arrivano i malanni stagionali, raffreddore, tosse, mal di gola: è importante proteggere i bambini rafforzando le difese immunitarie.

La prevenzione è essenziale per il benessere dei bambini
La prevenzione è essenziale per il benessere dei bambini (foto da Pixabay)

Con l’inverno arrivano i malanni stagionali, raffreddore, tosse, mal di gola: è importante proteggere i bambini rafforzando le difese immunitarie. Si tratta di piccoli accorgimenti forniti dalle farmacie per la protezione dalle malattie stagionali.

Ovviamente, per qualsiasi cura bisogna sentire il parere del proprio pediatra, ma prevenire è sempre una buona cosa. Occorre proteggere il sistema immunitario dei nostri piccoli, e bisogna farlo partendo da una sana alimentazione, ricca di vitamine e fibre.

Potrebbe interessarti anche → Il Natale come fattore di rischio cardiovascolare

Alcune regole per proteggere e rafforzare il sistema immunitario dei bambini

Una bella bimba sorridente
Una bella bimba sorridente (foto da Pixabay)

Oltre a un’alimentazione sana e corretta, occorre porre attenzione soprattutto all’igiene del bimbo. Lavargli spesso le mani è una buona abitudine, in modo tale da eliminare eventuali batteri. Specialmente i bambini toccano di tutto, giocano a terra e si contaminano con batteri e germi, per poi portare le mani alla bocca o al naso. per questo devono essere igienizzati con cura.

Proprio per questo motivo, non solo bisogna lavare loro le mani, ma sarebbe opportuno anche effettuare lavaggi nasali con soluzione salina. Possiamo somministrare anche integratori vitaminici, con vitamina A, C e D, che sono fondamentali per rafforzare le loro difese immunitarie. La frutta, contenente vitamina C, è un antiossidante che protegge la pelle dai fattori esterni più inquinanti.

Anche le erbe fanno al caso nostro, molte delle quali sono efficienti contro raffreddore e tosse. Le erbe contengono sali minerali, come ferro, magnesio e potassio, sono antiossidanti e aiutano il bambino ad affrontare meglio i malanni e l’inverno. I probiotici, invece, aiutano a regolare la flora batterica dell’intestino e delle vie orali. Inoltre, bisogno far passeggiare all’aria aperta i nostri bambini.

Potrebbe interessarti anche → Gli auricolari wireless fanno male alla salute? Gli scienziati rispondono

L’aria esterna è tutta salute, anche col freddo, perché aumenta i livelli di serotonina e di vitamina D. Tra l’altro, areare bene la casa, o le scuole, è fondamentale per scacciare via eventuali batteri nell’aria intrappolati in ambienti chiusi. Infine, il sonno influisce molto sulla salute e previene le malattie, per questo bisogna fare di tutto per far dormire bene e le giuste ore i nostri piccolini. Un sistema immunitario costantemente stimolato è alla base della crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.