Snack di carote, per spizzicare in modo sano: la ricetta

Snack carote, per spizzicare in modo salutare sono l’ideale. Abbandonerai completamente patatine e cibo preconfezionato: la ricetta magica

snack-carote-
(da pixabay)

Quante volte, seduti davanti al divano, abbiamo ceduto alla tentazione di un pacchetto di patatine, o di popcorn in busta, o di altri cibi confezionati. Buoni, l’ideale per spizzicare ma di certo sono un peso da novanta sul nostro stato e sulla nostra salute. Eppure, il richiamo di qualcosa da sgranocchiare  è molto forte, e certo rinunciarci è un bel peccato: compromette addirittura l’esperienza film, possiamo dire. Noi abbiamo la ricetta che fa per voi: uno snack di carote golosissimo che potete tranquillamente sgranocchiare. Non solo il vostro corpo non ne risentirà ma addirittura sarà supportato dalle qualità delle carote. La ricetta è molto semplice, e richiede poco tempo e pochi ingredienti, risultando anche oltremodo economica.

Ti potrebbe interessare anche->Fegato grasso, un problema da non sottovalutare

Snack di carote, la ricetta che ti farà dimenticare le patatine in busta

snack-carote-
(da pixabay)

Comprate delle carote abbastanza rigide, prive di macchie. Sciacquatele accuratamente e levate via lo strato esterno, aiutandovi magari con un pela patate. Per una persona calcolate circa tre carote, con le quali avrete una porzione anche piuttosto abbondante.  Tagliatele a rondelle abbastanza sottili, perché durante la cottura non abbiano difficoltà a cuocersi. Dopo che le avrete tagliate tutte e tre, disponetele sulla teglia da forno, ricoperta con uno strato di carta.

Ti potrebbe interessare anche->Qualità e ore di sonno sono determinati dall’alimentazione? Lo studio

Disponetele distanti l’una dall’altra, per quanto possibile. Valutate anche di infornarle due volte, se serve e non c’è spazio in un unica volta. A questo punto, sulle rondelle così disposte spolverate un po’ di paprika. Noi vi diciamo paprika ma potete davvero sbizzarrirvi come meglio credete di fare. Scegliete a seconda dei vostri gusti: oppure potreste farle bi-gusto, e condirle divise in due parti.

Infornate a 180 gradi per mezz’ora:  quando le tirerete fuori dovranno essere belle croccanti. Potete servirle con qualche salsa di origine vegetale, come il guacamole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.