Stella di Natale, alcuni miti da sfatare: le cose vere e false sulla pianta

Ci sono delle idee diffuse sulla Stella di Natale che sono vere, ma altre sono totalmente sbagliate. Proviamo a fare chiarezza e a sfatare qualche mito.

stella di natale
Stella di Natale (da Pixabay)

La Stella di Natale è la pianta più diffusa in questo periodo dell’anno, ovvero quello delle feste natalizie, appunto. I suoi colori, il verde e il rosso accesso, si prestano benissimo ad addobbare casa nel modo giusto e in tema con il Natale. Moltissime persone ne vogliono una oppure la regalano ad amici e parenti.

Ma oltre alle sue necessità per poter crescere e vivere bene, questa pianta è vittima di alcune idee totalmente sbagliate da parte di tante persone. Ci sono delle credenze diffuse sulla Stella di Natale che sono falsi miti da sfatare. Non tutto, naturalmente.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Stella di Natale, foglie arricciate: le cause e come rimediare

Vediamo qui di seguito cose che riguardano questa pianta caratteristica delle feste che sono vere e quelle che sono del tutto errate.

Stella di Natale: le idee diffuse del tutto sbagliate

Stella di Natale introvabile i motivi
Beautiful poinsettia on blurred background. Traditional Christmas flower

Vediamo allora tutto quello che è vero sulla pianta e tutto quello che è falso.

Le cose false

Stella di Natale (da Adobe Stock)
  • Tutte le Stelle di Natale sono rosse: non è vero. Naturalmente quella rossa è quella più venduta, ma con il tempo alcuni coltivatori hanno provveduto a crearne di bianche, di color crema, oppure rosa, tonalità pesca e salmone;
  • Non dura oltre le feste: assolutamente sbagliato. Se avrete cura della pianta nel modo giusto, dandole acqua, mettendola alla luce, arriverà del tutto sana e rigogliosa anche all’anno prossimo. Non commettete l’errore di buttarla via quando finiscono le festività;
  • È una pianta velenosa: falso anche questo. Se ingerite per sbaglio una brattea rossa non succederà nulla. Per avere qualche segno di intossicazione dovreste mangiarne migliaia. Tuttavia, lo stesso non si può dire per i nostri amici a quattro zampe. Per loro è tossica.

Le cose vere

Stella di Natale
Stella di Natale (da Facebook)
  • È nota come Stella di Natale in tutto il mondo: sì, è proprio così. Con il tempo e per le sue caratteristiche questa pianta è diventata simbolo della festa di Natale in tutto il mondo. In alcuni Paesi è chiamata proprio così, come in Inghilterra e in Germania, mentre in altri Paesi viene chiamata anche con altri nomi;
  • I fiori sono le piccole bacche gialle: esatto. I fiori della pianta non sono quelli rossi, che si chiamano brattee e che nascono per proteggere le bacche gialle. Queste sono i veri fiori di questa pianta;
  • Ha bisogno del buio per cambiare colore: strano ma vero. Se volete far cambiare le foglie da verde a rosso in anticipo rispetto alla loro evoluzione naturale allora dovete far stare la pianta al buio per 12 ore al giorno, ma buio profondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *