Occhi gonfi: 8 cause per il quale vengono e come curarli

Gli occhi gonfi sono molto fastidiosi da sopportare e vengono per un motivo, anzi otto in questo caso: quali sono le cause e come curarli?

occhi gonfi cause
Occhio (Unsplash)

Avere gli occhi gonfi risulta molto fastidioso, e se al limite non è il sintomo di qualcosa di preoccupante di certo ne diventa una questione estetica. A seconda del motivo per i quali si gonfiano, ci sono rimedi diversi da poter fare. In questo articolo abbiamo raggruppato gli otto motivi principali per i quali si hanno gli occhi gonfi e come curarli.

Che gli occhi siano gonfi a causa della mancanza di sonno, disidratazione o genetica, esistono soluzioni semplici e altre più drastiche per affrontare il problema. I cambiamenti nello stile di vita, come dormire a sufficienza e bere abbastanza liquidi, possono fare veramente la differenza. Tuttavia se si hanno bisogno di trattamenti più seri, è meglio una consulenza da uno specialista.

Ti potrebbe interessare anche >>> Borse e rughe sotto agli occhi, i rimedi per i segni della stanchezza

8 motivi che causano gli occhi gonfi

occhi gonfi cause
Dormire poco (Unsplash)

1. Dormire poco. Quando non si dorme abbastanza, i vasi sanguigni degli occhi iniziano a dilatarsi, cioè si allargano. Questi vasi sanguigni dilatati possono perdere liquidi, che vanno ad accumularsi sotto la pelle. Di conseguenza, questi fattori, fanno si che gli occhi siano gonfi. Per risolvere il problema, basterebbe dormire a sufficienza. Un adulto dovrebbe dormire dalle 7 alle 9 ore.

2. Piangere. Quando si piange, l’afflusso sanguigno agli occhi è maggiore provocando il gonfiamento. Per aiutare a ridurre il gonfiore, una volta che si è smesso di piangere, applicare un impacco freddo sugli occhi.

3. Consumare troppo sodio. Assumere troppo sodio, più di 2300 milligrammi, il corpo potrebbe trattenere più acqua del solito causando un rigonfiamento ovunque, compresi gli occhi. L’unica soluzione possibile, è monitorare l’assunzione di sodio.

4. Disidratazione. Bere poca acqua può causare problemi di salute in tutto l’organismo, in particolare quando il corpo è disidratato il sodio è più concentrato e può causare l’accumulo di liquidi in alcuni punti, come gli occhi. L’unica maniera per risolvere il problema, in questo caso è bere sufficiente acqua ogni giorno, minimo 2 litri.

5. Alcol. Anche bere alcolici è una delle cause principali degli occhi gonfi. Oltre a disidratare, l’alcol dilata i vasi sanguigni. La combinazione di questi fa si che l’aspetto del corpo e degli occhi sia gonfio. Sarebbe meglio limitare quindi l’assunzione di alcolici e assicurarsi di rimanere idratato, cioè bere lo stesso acqua mentre si sta assumendo dell’alcol.

6. Genetica. Alcune persone, semplicemente sono incline ad avere gli occhi gonfi oppure le borse sotto agli occhi a causa della genetica. Infatti in questo caso l’unica soluzione è il filler dermatologico o la chirurgia plastica.

7. Invecchiamento. Con l’invecchiamento, la pelle diventa meno elastica, di conseguenza i legamenti intorno agli occhi si assottigliano e si allungano e il tessuto inizia a cedere. Il risultato sono borse vuote e gonfie sotto gli occhi. Come per la genetica, la soluzione più pratica è ricorrere alla chirurgia o al filler.

Ti potrebbe interessare anche >>> Allergia e intolleranza all’alcol: come riconoscere i sintomi

8. Allergia. Quando si entra in contatto con qualcosa a cui si è allergici, il corpo rilascia istamina, una sostanza chimica e naturale che responsabile dei sintomi dell’allergia. L’istamina fa dilatare i vasi sanguigni, facendoli diventare più permeabili causando gonfiore. L’assunzione di un antistaminico per alleviare i sintomi dell’allergia in questo caso è la scelta più corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *