Per forchette brillanti i trucchi infallibili sono questi

Per avere forchette brillanti i trucchi infallibili sono questi: dimenticate le solite posate opache e piene di graffi, vi stupirete

forchette-pulite-trucchi
(da pixabay)

State preparando la vostra tavola per una grande occasione e vi accorgete senza rimedio che le vostre forchette hanno davvero un brutto aspetto: sembrano opache e graffiate, non hanno più quella brillantezza che un tempo mostravano. Cosa fare in questi casi? Buttare tutto e ricomprare l’intero set di posate? No, non è la soluzione. Bisogna essere più accorti durante il loro lavaggio, così da smacchiarle in modo adeguato. E se vi sembra di lavarle già accuratamente, forse non attuate questi metodi. Ma non preoccupatevi siamo qui apposta per svelarveli e per darvi il set brillantissimo di posate che tanto desiderate.

Ti potrebbe interessare anche->Formaggi senza lattosio: tutti quelli adatti anche agli intolleranti

Forchette brillanti, così le avrai sicuramente

forchette-pulite-trucchi
(da pixabay)

Per prima cosa, iniziamo da un suggerimento molto semplice e che, tuttavia, molte persone non mettono in pratica. Le forchette andrebbero asciugate come si deve: l’acqua potrebbe contenere calcare. Asciugandosi, le vostre forchette porteranno il segno di questa polvere, incrostata e biancastra.

Ti potrebbe interessare anche->L’età del tuo corpo è definita da un test

Un altro metodo richiede il caro vecchio bicarbonato: riempite un catino d’acqua, sciogliete del bicarbonato all’interno, circa un cucchiaio. Immergete dunque le vostre posate e lasciatele in ammollo per circa una decina di minuti. A quel punto potete procedere all’asciugatura: mi raccomando, un’asciugatura doverosa, perfetta!

Se invece usate la lavastoviglie, potete mettere le forchette all’interno della normalissima carta stagnola. Avviate il programma normale che usereste: quando la lavastoviglie avrà finito, vi stupirete del risultato ottenuto. Un altro consiglio è usare una fettina di limone da strofinare sulle vostre posate, prima di procedere al lavaggio.

Insomma, l’ipotesi di dover buttare il vostro set di posate per qualche macchia come vedete è facilmente allontanabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *