Mal di testa? a provocarlo può essere un motivo inaspettato

Mal di testa, tra i molti motivi che possono provocarlo questo è del tutto inaspettato; nonostante questo rimane facilmente individuabile

mal-di-testa-cause
(da pixabay)

Dietro quello che noi chiamiamo mal di testa, possono esserci tutta una serie di cause molto varie e lo stesso dolore può cambiare: può essere pulsante o fisso, presentarsi come costante o ad intermittenza, sotto forma di fitte, presentarsi in diverse zone della testa e persino irradiarsi a comprendere spalle e collo. Proprio in virtù di questa sua moltiplicità, è pure uno dei dolori più comuni- e nella maggior parte dei casi, legato a cause poco gravi. Spesso può essere semplicemente sintomo di stanchezza, di un riposo non adeguato, di un’esposizione eccessiva alle luci blu degli schermi. Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta. Tant’è che a volte neanche ci chiediamo da dove il nostro mal di testa venga, semplicemente ci limitiamo a prendere un anti dolorifico e filare a letto, se possibile.

L’unica cosa che leggermente ci allarma è se il mal di testa diventa frequente. Anche in questo caso, non c’è da allarmarsi .

Ti potrebbe interessare anche->Il rimedio contro l’insonnia? non ci crederai mai!

Mal di testa, il motivo è inaspettato

mal-di-testa-cause
(da pixabay)

Può sembrare stano o inusuale ma se il tuo mal di testa si presenta spesso e noti delle strane coincidenze col tempo meterologico, potresti essere metereopatico, ossia soffrire dai cambiamenti del tempo.

Ti potrebbe interessare anche->Come eliminare le cuticole delle unghie per non farle più ricrescere

Com’è possibile che il tuo corpo percepisca che il tempo sta cambiando prima di te? Facile: cambia la pressione dell’aria e questo incide sui fluidi presenti nelle vie respiratorie alte, provocando il fastidio. Lo stesso provano molto spesso anche persone che si sono sottoposte ad interventi. Purtroppo, se hai questa predisposizione non ci sono consigli specifici da seguire, se non quelli canonici per il dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *