Tisana di alloro: la ricetta per far sgonfiare la pancia

In questo periodo di post festività tutti noi abbiamo bisogno di sgonfiare la pancia e di rimetterci in forma, ecco perché vi propongo la ricetta della tisana di alloro.

tisana alloro ricetta
Tisana (Pixabay)

L’alloro (Laurus nobilis L.), diffuso nel bacino del Mediterraneo, è una pianta dalle innumerevoli proprietà. Considerata sacra durante l’antichità, poiché simboleggiava le virtù di vittoria, gloria e sapienza, presenta all’interno delle sue foglie alcuni principi attivi in grado di migliorare la digestione e il corretto funzionamento dell’intero apparato digerente.

Ma non solo, l’alloro è inoltre in grado di combattere i classici “acciacchi” invernali come raffreddore, tosse e influenza. Questo perché sia le sue bacche sia le foglie hanno un’azione diaforetica, utile per stimolare la sudorazione quando ci sei trova in stati influenzali o in caso di febbre.

Inoltre è espettorante, e quindi adatta in caso di tosse e catarro. Un vero e proprio toccasana, soprattutto per questo periodo dell’anno! Andiamo dunque a vedere la ricetta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Rosmarino e alloro, piante profumate e buone da tenere in casa in l’inverno

Come preparare la tisana di alloro: la ricetta

tisana alloro ricetta
Alloro (Pixabay)

Come abbiamo visto l’alloro presenta tantissime proprietà e grazie a una tisana a base di questa pianta possiamo beneficiare di tutti i suoi principi attivi. Oltre alle proprietà già menzionate, l’alloro è anche in grado di rallentare l’assorbimento di grassi e zuccheri contenuti nel cibo da parte dell’organismo. Tale proprietà si riflette sul nostro fisico, specialmente sulla nostra pancia che tenderà a sgonfiarsi. Una ragione più che valida per bere questa tisana non trovate? Vediamo dunque come prepararla.

Innanzitutto è  bene eliminare le venature centrali delle foglie. Dopo di che versate l’acqua, 4 foglie di alloro di medie dimensioni e una scorza di limone in un pentolino. Accendete il fuoco e fate bollire il tutto per circa 5 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate le foglie in infusione per altri 4 minuti. Infine fate raffreddare e filtrate il tutto. Ecco che la vostra tisana è pronta!

Se volete potete aggiungere anche un cucchiaino di zucchero. Se invece accusate difficoltà digestive o vi sentite appesantiti, quello che ci vuole è un pizzico di bicarbonato. Potete consumare la tisana calda o fredda per un massimo di 3 tazze al giorno. Oltre al suo potere digestivo può tornare utile anche per chi soffre di aerofagia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > La forza della natura: le foglie di alloro per il nostro benessere

Da non dimenticare che l’alloro è anche in grado di donare un aroma inconfondibile a numerosi piatti come il brasato o nelle marinature. Molto spesso viene usato anche durante la cottura del polpo o dei legumi, ma anche per conferire un tocco in più al gusto di pesce, sughi e brodo. Insomma, dell’alloro non possiamo proprio farne a meno, se non a tavola all’interno di una deliziosa tisana purificante. (Serena Ponso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *