I tre impensabili motivi che causano problemi alla vista

Se soffriamo di problemi alla vista nonostante gli occhiali potremmo scoprire tre impensabili motivi che causano fastidio agli occhi

Problemi alla vista motivi
Ragazzo con gli occhiali (Pixabay)

Il 60% della popolazione italiana fa uso di occhiali per i più svariati motivi e problemi. Già a partire dai 3 anni un individuo può iniziare ad avere disturbi visivi. I nostri occhi potrebbero lacrimare mentre riduciamo a pezzettini una cipolla per un succulento piatto oppure davanti a un film molto commovente. Delle lacrime indotte dalle nostre abitudini culinarie o dalla nostra sensibilità davanti a una scena di una serie Tv non dobbiamo naturalmente preoccuparci.

Il campanello d’allarme può scattare quando ad esempio indossiamo le lenti a contatto e al minimo soffio di vento i nostri occhi lacrimano. In questo caso potrebbe trattarsi di un’infiammazione come una congiuntivite e dobbiamo rivolgersi al nostro oculista di fiducia. Mentre in primavera o d’estate potrebbe accadere di soffrire dell’allergia stagionale legata al polline che ci porta raffreddore e lacrimazione agli occhi.

Il consiglio di un esperto può venirci in aiuto anche in questa occasione. Ma se invece capita l’esatto opposto? I nostri occhi potrebbero soffrire di secchezza eccessiva per tre motivi che magari non abbiamo preso mai in considerazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Sai che puoi combattere la sonnolenza sostituendo la caffeina con questi alimenti?

Le tre cause sconosciute dei problemi alla vista e i rimedi

Problemi alla vista
Bambino con gli occhiali (Pixabay)

Sempre più persone anche in tenera età fanno un abuso di pc, tablet o smartphone. Ed è noto come questa abitudine possa essere deleteria alla nostra vista. L’occhio si sente affaticato e stanco. La conseguenza è l’aumento di condizioni quali miopia, astigmatismo e con l’età anche presbiopia.

Ci sono inoltre situazioni a cui non abbiamo pensato e che potrebbero farci accusare problemi agli occhi. Il primo è trascorrere molto tempo davanti al pc e al lavoro in luoghi poco arieggiati e quindi secchi. Il consiglio è far prendere aria all’ambiente e magari uscire a fare una passeggiata o almeno prendere una boccata d’aria davanti a una finestra.

Anche stare a contatto con dei fumatori può portare i nostri occhi a lacrimare sebbene non siamo noi ad avere questo maledetto vizio. Infine l’assunzione di alcuni farmaci potrebbe portare la vista a peggiorare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Ridurre gli zuccheri dalla dieta: consigli utili su come fare

Per chi fa uso di lenti a contatto esistono le lacrime artificiali che aiutano l’occhio a idratarsi. È noto e deve essere una buona abitudine non abusare delle cosiddette lentine visto che sono sempre un corpo estraneo all’interno del nostro occhio. Quindi è buona norma tenerle solo il quantitativo di ore consigliato dall’oculista.

Le buone abitudini a tavola ci vengono incontro per contrastare l’insorgenza di problemi agli occhi. Infatti esistono alimenti che hanno forti poteri antinfiammatori, antiossidanti e contrastano anche l’abbassamento della vista con l’età. Tra questi ci sono: melanzane, ciliegie, uva rossa e frutti di bosco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *