Crampi mestruali: il cioccolato può aiutare a ridurre il dolore?

Si sa che il cioccolato non è solo buono da mangiare, ha anche molte proprietà benefiche e uno studio ha rilevato che aiuta a combattere i crampi mestruali.

Crampi mestruali cioccolato
Crampi mestruali (AdobeStock)

I crampi sono uno spiacevole effetto collaterale delle mestruazioni. Se ne soffri, probabilmente le hai provate tutte per cercare di alleviare il dolore. Magari quindi può essere ti sia imbattuta in alcune pubblicità nelle quali veniva detto che il cioccolato allevia i dolori mestruali. Ma è vero? Ebbene anche se molti credono sia pura finzione, alcuni piccoli studi hanno scoperto che il cioccolato, quello fondente in particolare, aiuta a ridurre i crampi mestruali.

Gli studi principali fatti a riguardo sono 3 e tutti e hanno avuto la stessa conclusione. Mangiando dai 40 ai 120 grammi di cioccolato fondente i primi giorni delle mestruazioni, questo allevia decisamente il dolore dovuto ai crampi. Negli studi è stato pure comparato al cioccolato al latte ma non ha avuto risultati promettenti come per il fondente.

Ti potrebbe interessare anche >>> Si può mangiare il cioccolato anche si è a dieta? La risposta degli esperti

Perché il cioccolato fondente aiuta ad alleviare i crampi mestruali

crampi mestruali cioccolato
Cioccolato fondente (Pixabay)

Innanzitutto i crampi avvengono a causa delle contrazioni dell’utero che sono causati dagli ormoni chiamati prostaglandine. Il cioccolato fondente aiuta a combattere i crampi mestruali perché contiene magnesio. Il magnesio è un minerale noto per aiutare a rilassare i muscoli, perciò, aiuta a rilassare e così a combattere le contrazioni uterine. Inoltre, questo minerale, aiuta anche a limitare la produzione di prostaglandine. Gli studi che supportano questa teoria, affermano che quando i dolori mestruali sono più forti del solito, significa che nel corpo si hanno livelli di magnesio molto bassi.

Ti potrebbe interessare anche >>> Come prendersi cura della propria pelle durante ogni fase del ciclo

Il cioccolato fondente è più ricco di magnesio rispetto a quello al latte, il che spiega perché è più efficace nel ridurre i crampi mestruali. Ma oltre al cioccolato esistono altri alimenti che aiutano a combattere i dolori mestruali grazie alle sostanze nutritive al loro interno, e sono: arance, banane, verdura a foglia verde, avocado, lenticchie, cereali integrali, noci, yogurt, tofu, salmone e pollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *