Dolore schiena e collo: le posizioni giuste per dormire

Quando si ha dolore alla schiena e/o al collo c’è difficoltà di movimento, tuttavia bisogna cercare di non aggravare la situazione: ecco in che posizioni dormire.

dolore al collo
Dolore al collo (da Adobe Stock)

Il dolore alla schiena e il dolore al collo sono i più diffusi nelle persone. Le cause possono essere diverse, problemi di salute che coinvolgono ossa e nervi, oppure un lavoro che porta ad assumere posizioni sbagliate per molte ore al giorno. Inoltre, anche noi a volte siamo colpevoli perchè non pensiamo, avendo già dei problemi o dei dolori, alle posizioni corrette che potrebbero darci un po’ di sollievo.

Quando compaiono questi dolori è necessario rivolgersi ad uno specialista per escludere problemi gravi, per vedere qual è la terapia giusta da seguire, i giusti farmaci che si possono prendere o i rimedi naturali da attuare. Tuttavia, ci sono anche molti consigli da tenere in considerazioni e molti riguardano il modo di dormire. Sono in pochi a pensarlo, ma le posizioni assunte di notte possono aggravare o migliorare i nostri disturbi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Ecco la migliore posizione in cui dormire se si soffre di dolore al collo

Anche gli esperti si sono pronunciati su questo argomento. Vediamo allora qui di seguito di capire qual è il comportamento giusto da assumere durante la notte, dopo aver ascoltato le istruzioni del medico.

Dolore schiena e collo: come dormire per alleviarlo

come combattere la cervicale
da pixabay

Per prima cosa vediamo subito quali sono le posizioni consigliate dagli esperti per alleviare il problema dei dolori in quelle parti specifiche del corpo:

  • Sulla schiena: dormire in questo modo permetterà di distribuire il peso in modo uniforme, di ridurre la pressione sul disco e mantenere la schiena dritta;
  • Su un lato: con le gambe leggermente piegate, le braccia distese e il collo sollevato su un cuscino spesso può aiutare;
  • In modo verticale: le donne incinte lo sanno bene, dormire su una poltrona reclinabile può alleviare molto il mal di schiena.

Ma veniamo ora alle posizioni scorrette che peggiorano il dolore a schiena e collo:

  • Posizione fetale: ovvero, dormire su un fianco e portare le ginocchia quasi al petto non fa bene perchè si mettono collo e schiena in modo curvo e in tensione;
  • A pancia in giù: può aumentare il mal di schiena e torcere il collo, se proprio non riuscite ad addormentarvi in altre posizioni dovete mettere un cuscino tra l’addome e il bacino;
  • Con il braccio sotto la testa: è una posizione molto diffusa, ma che danneggia i nervi, anche mettere un braccio sotto il cuscino non è una buona cosa da fare.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Insonnia: la colpa non è del caffè, ecco perchè pensarlo è un errore

Naturalmente bisogna creare in camera per dormire l’ambiente ideale. Dunque, niente apparecchi elettronici e luci accese. Il materasso deve essere conforme alle vostre esigenze e nell’aria deve esserci un buon profumo. Tutto questo vi aiuterà a dormire profondamente, nella posizione corretta così da avere benefici sia a collo e schiena, ma anche in tutto l’organismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd