Casa piccola? i trucchi per farla sembrare più grande

Casa piccola? i trucchi per farla sembrare più grande: ci sono e sono possibili! il tuo ambiente così ti sembrerà notevolmente più ampio

casa-piccola-trucchi
(da pixabay)

Di una casa, quando l’acquistiamo e siamo decisi finalmente a fare il grande passo, c’è una moltitudine che dovremmo considerare e soppesare prima dell’acquisto. Il primo parametro da valutare tra questi, è lo spazio effettivo che ci serve. Inutile comprare un villone se siamo in due, impensabile comprare un monolocale se si è una famiglia da quattro o più. Insomma lo spazio effettivo che ci serve ci dev’essere: per quanto riguarda l’apparenza c’è sempre un modo di modificarla. Anche una casa piccola infatti può diventare grande per gli occhi, se si considerano alcuni giochi che possono essere attuati. Vediamo quali siano.

Ti potrebbe interessare anche->Come eliminare le tossine e disintossicare l’organismo in modo naturale: 4 consigli utili

Casa piccola, ecco i trucchi perché sembri più grande

casa-piccola-trucchi
(da pixabay)

Se abbiamo comprato una casa piccola e non vogliamo rischiare che l’ambiente ci si rimpicciolisca ulteriormente, sarà meglio che si opti per dei colori tenui o pastello. Un colore scuro appesantirebbe lo spazio.

Ti potrebbe interessare anche->Olio per capelli: il migliore per contrastare la forfora e idratare

Ricorda che in massima parte la luce è tua alleata, cerca di rifletterla quanto più possibile. Scegli degli specchi che si adattino al tuo gusto, usa superfici riflettenti, valuta di far costruire una parete in vetro, che da’ aria e luce all’ambiente. Magari la parete che separa la sala dalla cucina.

Per quanto riguarda l’ambiente e l’arredamento, inutile dirlo. Meno c’è, meglio è. E’ necessario che si conservino degli spazi vuoti perché entrando non si abbia l’idea di sovraccarico. Scegli dei mobili che abbiano multifunzione e pareti attrezzati. La funzionalità massima in questo caso dev’essere il tuo imperativo per avere una casa che sembri più grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *