Tenere sotto controllo il diabete: i consigli degli esperti

Ci sono alcuni accorgimenti che possiamo mettere in pratica per tenere sotto controllo il livello di insulina se siamo affetti da diabete: ecco quali.

tenere-sotto-controllo-diabete-(1)_optimized
(Foto Adobe Stock)

Tenere sotto controllo il diabete implica necessariamente prestare molta attenzione a ciò che mangiamo, pianificando un’alimentazione sana e bilanciata. Scopriamo tutti gli accorgimenti da seguire per evitare di alzare il tasso di glicemia nel sangue e incorrere in spiacevoli complicazioni di questa patologia.

Come tenere sotto controllo il diabete

Il diabete è una malattia cronica che si caratterizza per l’elevata presenza di glucosio nel sangue.

diabete-abitudini-alimentari-(1)_optimized
(Foto Adobe Stock)

L’iperglicemia può essere causata da un’alterata qualità o dal mancato funzionamento di un ormone, chiamato insulina.

Casi di diabete in famiglia rappresentano un parametro di rischio.

Come sappiamo, però, gli alti livelli di glucosio nel sangue possono essere favoriti anche da fattori relativi al nostro stile di vita e all’alimentazione.

Ecco perché è importante mettere in pratica questi semplici consigli per riuscire a tenere sotto controllo il diabete, introducendo delle abitudini salutari nella nostra routine.

Digiuno intermittente

Secondo alcuni medici, il digiuno alternato può rappresentare un metodo efficace per mantenere il diabete sotto controllo.

Digiuno Intermittente, i benefici
Digiuno Intermittente, i benefici (foto da Adobe Stock)

Questa pratica consiste nel limitare le ore in cui si assume il cibo durante la giornata. Solitamente, siamo abituati a mangiare da quando ci svegliamo a quando andiamo a dormire.

Alcuni esperti, però, sostengono che questa abitudine stimoli continuamente la produzione di insulina da parte del pancreas, aumentando l’insulino-resistenza.

Il digiuno intermittente, quindi, permetterebbe ai livelli di glicemia di ridursi, sensibilizzando le cellule e permettendo loro di reagire meglio ai messaggi dell’insulina.

Naturalmente, in ogni caso è bene consultare il proprio medico per un parare che sia centrato sulla propria condizione individuale.

Potrebbe interessarti anche: Familiarità al diabete: le abitudini alimentari da adottare per chi è a rischio

Attenzione alla quantità di zuccheri

Per mantenere sotto controllo il diabete è indispensabile prestare attenzione alla quantità di zuccheri e carboidrati della nostra dieta.

dolci con poche calorie
Dolci alla frutta (Unsplash)

Convenzionalmente si tende a credere che per aumentare il livello di glicemia un alimento debba essere necessariamente dolce. In realtà, però, non è così.

Qualsiasi tipo di carboidrato – come pane, pasta e patate -, infatti, può alzare il tasso glicemico.

Potrebbe interessarti anche: Mangiare banane con il diabete? Sì, ma ad una condizione

Quali alimenti evitare

Infine, è indispensabile evitare alcuni cibi per mantenere sotto controllo il diabete, prevenendo complicazioni più gravi.

mangia sano, spendi meno
cibo spazzatura (pixabay)

In primis, il cibo industriale: il consumo alimenti trasformati come junk food, affettati e merendine, infatti, causa squilibri ormonali e aumenta il tasso di glicemia e colesterolo cattivo nel sangue.

Senza contare che l’assunzione di questi cibi ci espone a numerose altre patologie a carico del sistema cardiovascolare, come ictus, infarto del miocardio e aterosclerosi.

Impostazioni privacy