Come scegliere il taglio di capelli perfetto per il tuo viso

Se sei indecisa su quale taglio di capelli scegliere per il tuo viso segui questa piccolo e semplice trucco che ti toglierà tutti i dubbi

Taglio di capelli
Capelli con la frangia (AdobeStock)

Certe volte bisogna proprio darci un taglio in ogni situazione e anche un cambiamento estetico può essere una buona mossa per cominciare a vederci in maniera migliore. La maggior parte di noi donne ogni volta che decidono di accorciare la chioma vanno nel panico.

Diciamoci la verità, passiamo molto tempo di solito prima di deciderci, sfogliando le riviste o girando sui social network a caccia del nuovo look della star di turno che possa andar bene anche a noi.

Facciamo ricerche su internet per scoprire la moda del momento in linea con il periodo dell’anno. Spesso una determinata acconciatura che sta bene magari alla più bella soubrette in Tv può non dare il risultato sperato con i nostri capelli e soprattutto con il nostro viso. Di norma la regola vuole che se il viso è ovale o tondo può star bene un taglio medio o corto mentre se è allungato sarebbe meglio portare i capelli più lunghi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Come mai, dopo aver mangiato, la cervicale può far male? Le cause

Il trucco per scoprire il taglio di capelli perfetto

Taglio di capelli
Capelli corti (AdobeStock)

Un taglio come anche il colore dei capelli che ci sta bene è importante anche per sentirsi più belle e in armonia con noi stesse quando ci guardiamo allo specchio. Innanzitutto bisogna sentire anche cosa ne pensa il nostro parrucchiere di fiducia e farci consigliare al meglio da lui, che di sicuro ne sa più di noi. C’è però un trucco che consente di capire perfettamente se il nostro viso è adeguato per un taglio medio, corto o lungo.

Tale regola è chiamata 5,5, dove la cifra sta a indicare i centimetri di cui dobbiamo tener conto per quanto riguarda la lunghezza del nostro taglio di capelli rispetto al viso. Il successo sarà di sicuro garantito e finalmente ci toglieremo ogni dubbio su quale tipo di taglio scegliere.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Troppo sale fa male alla salute, questi sono gli effetti collaterali

Prendiamo un righello e una matita e mettiamoci davanti a uno specchio. Appoggiamo il righello sotto al lobo dell’orecchio e la matita sotto al mento. Se la cifra che esce in corrispondenza della punta della matita è di 5,5 o inferiore allora ci staranno meglio i tagli corti o medi; se è superiore meglio portare acconciature più lunghe. Con questo piccolo trucco non si sbaglia mai e finalmente potremo deciderci sulla lunghezza dei nostri capelli.

Impostazioni privacy