Mangiare l’albume dell’uovo tutti i giorni: cosa succede al nostro corpo

Mangiare le uova è una sana e corretta abitudine ma cosa succede al nostro corpo se mangiamo albume tutti i giorni? Scopriamolo

Albume uova mangiare tutti i giorni
Uova (AdobeStock)

Le uova sono un alimento consumato dall’uomo da secoli. È una fonte inesauribile di proteine e altre proprietà nutritive come la vitamina B12 e la vitamina D. Molti sportivi e persone che si dedicano a un’attività salutare tutti i giorni consumano un uovo crudo al mattino. In questo caso però bisogna che l’alimento sia sempre freschissimo.

Con le uova si possono preparare infiniti piatti, dalle frittate alla carbonara, dalla panatura per le cotolette al condimento per varie verdure. Per non parlare dei dolci, in cui quasi sempre le uova montate con lo zucchero sono la base spumosa di innumerevoli bontà come torte e ciambelloni. C’è chi come lo chef Carlo Cracco ne ha fatto un’istutizione, rendendo famoso anche il semplice uovo al tegamino o in camicia.

Molti studi medici affermano che in linea di massima mangiare uova tutti i giorni non comporta danni al sistema cardiovascolare e non c’è nessun problema legato a questo alimento. È un cibo ricco di tanti benefici per l’organismo ma l’albume ancor più del tuorlo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Portare il cellulare in tasca, i danni che potrebbe procurare: lo studio

I benefici di mangiare l’albume dell’uovo tutti i giorni

Albume uova mangiare tutti i giorni
Trucco per scoprire se un uovo è fresco (AdobeStock)

L’albume è molto consigliato anche per chi è a dieta visto che contiene ancor meno calorie del tuorlo d’uovo. In vari regimi ipocalorici infatti spesso si raccomanda, ad esempio, preparare una frittatina con un uovo e un albume o con due albumi e scartare il rosso. Inoltre la parte detta bianca contiene una quantità di proteine maggiore rispetto al tuorlo.

Anche per questo chi fa attività sportiva a livello agonistico spesso è solito mangiare solo albumi soprattutto al mattino o comprarne già pronti all’uso in cartoni al supermercato. In più questo prezioso cibo è fonte di vitamina E e vitamine del gruppo B, che aiutano il sistema immunitario a rafforzarsi.

Dall’altra parte però la parte rossa dell’uovo non è da buttar via. Contiene infatti omega 3, acido linoleico e acido oleico ed è proprio qui che si concentrano le vitamine D e B12.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Verdure bollite, i trucchi per lessarle nel modo migliore

Attenzione però a mangiare sempre uova entro la data di scadenza. Sarebbe preferibile assumerle sempre fresche ma se non è possibile bisogna controllare se un uovo è ancora buono per essere consumato. Per farlo bisogna guardare il guscio, che deve apparire integro e opaco oltre che pulito.

Inoltre sia l’albume che il tuorlo devono apparire consistenti e il primo gelatinoso e non liquefatto. C’è infine un trucchetto per vedere se un uovo è ancora buono: bisogna metterlo in un bicchiere con un pizzico di sale e acqua. Se affonda allora è ancora fresco mentre se galleggia è meglio gettarlo via.

Impostazioni privacy