Semi di lino: benefici e motivi per cui andrebbero inclusi nella dieta

Un cucchiaio di semi di lino al giorno apporta tantissimi benefici all’organismo, sia da un punto di vista psichico che fisico. I motivi per cui includerli nella dieta.

Proprietà dei semi di lino
Semi di lino in una ciotola (Pinterest, ileauxepices.com)

Secondo Amy Shapiro, fondatrice del marchio Real Nutrition, i semi di lino sono utilissimi per la salute e dovrebbero essere inclusi in ogni dieta, visti i grandi apporti benefici. E’ un alimento molto versatile e ne basterebbe anche un cucchiaino al giorno. Vediamo tutte le proprietà di questi semi miracolosi.

Semi di lino: un cucchiaino al giorno toglie il medico di torno, tutti i benefici

Amy Shapiro, nutrizionista americana, consiglia di aggiungere un cucchiaio di semi di lino alla dieta quotidiana di ognuno, soprattutto per vegani e vegetariani. Questo alimento contiene infatti nutrienti che possono essere difficili da raggiungere nelle diete senza carne, compresi gli acidi grassi omega 3 e le proteine.

Mangiare semi di lino, i benefici
Semi di lino sparsi (Pinterest, Vegan Love)

Inoltre, è meglio mangiare i semi di lino schiacciati piuttosto che interi. Poiché il suo guscio è molto sodo, passa attraverso il sistema digestivo non ottenendo così il beneficio dei grassi sani.

Potete consumare i semi di lino insieme ai cereali, nella farina d’avena, sopra l’insalata, aggiungerli alle pietanze cotte al forno, al posto delle uova, metterli nelle vitamine, nelle zuppe e anche nell’acqua. Insomma, si tratta di un alimento altamente nutritivo e versatile dai molteplici benefici. Vediamone alcuni.

Potrebbe interessarti anche: Colesterolo alto: ecco come abbassarlo con i semi di fieno greco

1) Aumentano il senso di sazietà

I semi di lino sono una grande fonte di proteine e aumentano notevolmente il senso di sazietà. Un cucchiaio di semi di lino contiene 2 grammi di proteine. Se combinato con tutte le fibre, manterrà molto sazi a lungo. Un consiglio speciale per i vegani è quello di mescolare un cucchiaio di semi di lino schiacciati con tre cucchiai di acqua per sostituire il contenuto proteico di un uovo in qualsiasi ricetta al forno.

Potrebbe interessarti anche: Ripulire l’intestino: questi semi sono perfetti

2) Abbassano il livello di colesterolo

Il 20/40% della fibra nei semi di lino è solubile, ciò vuol dire che formano un gel nel tratto digestivo mantenendo il colesterolo fuori dalla circolazione. Inoltre, i semi di lino aiutano a migliorare il colesterolo buono e mandano via quello che non è necessario avere in corpo.

Perché mangiare semi di lino ogni giorno
Semi di lino in un sacchetto (Pinterest, Greenme.it)

3) Proteggono il cuore

Uno studio pubblicato sulla rivista internazionale “Hypertension” ha scoperto che mangiare acido linoleico ogni giorno è associato a una pressione sanguigna sistolica più bassa, così come una riduzione del rischio di ipertensione. Molti nutrizionisti raccomandano alle donne di consumare almeno 1,1 grammi di acido linoleico al giorno.

4) Aiutano a perdere peso

Non esiste una soluzione magica per la perdita di peso, ma i semi di lino possono aiutare il processo di dimagrimento. La fibra, che mantiene i livelli di glucosio in equilibrio, manda via la fame, favorendo la perdita di peso. Sono proprio le fibre a mantenere il senso di sazietà. E più si è sazi e meno spesso si mangia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.