I benefici del burro chiarificato: una valida alternativa al burro classico

I benefici del burro chiarificato sono poco conosciuti, ma le sue caratteristiche lo rendono una valida alternativa al burro tradizionale o alla margarina

effetti positivi burro chiarificato
Burro (Pixabay)

Secondo la  credenza comune, il burro è un alimento da abolire dalle nostre diete, perché eccessivamente grasso e poco compatibile con un regime alimentare equilibrato. Tale considerazione può essere ritenuta valida ,nella misura in cui si assumono quantità eccessive di burro durante la nostra giornata.

In realtà pero il nostro fabbisogno giornaliero è appagato, attraverso un’equa integrazione dei tre macronutrienti: carboidrati, proteine e grassi. Il burro di per sé contiene i cosiddetti grassi buoni a “catena corta” che, grazie alla loro particolare struttura, risultano particolarmente digeribili dall’organismo perché, bruciati subito invece di depositarsi e contribuire a formare massa grassa. Assunto con moderazione dunque il burro non causa alcun tipo di controindicazione.

Potrebbe interessarti anche >>> Burro o margarina: vantaggi e svantaggi di questi prodotti alimentari

Burro chiarificato, il valido sostituto del burro tradizionale: proprietà e benefici

effetti positivi burro chiarificato colesterolo
Burro (Pixabay)

Esiste inoltre, un’ottima soluzione alternativa al burro tradizionale, ovvero il burro chiarificato. Esso  è un buon alimento da utilizzare nella cucina quotidiana, perché a differenza del burro classico, viene cotto a una temperatura molto alta prima che possa bruciarsi, circa 190°-200°C. Tale condizione è ideale per ottenere un piatto più sano, senza particelle di grasso bruciato, come invece spesso accade utilizzando altri grassi.

Inoltre, il burro chiarificato, si ottiene attraverso un processo di centrifugazione che elimina il lattosio e la caseina, sostanze che potrebbero essere dannose o fastidiose per chi soffre di intolleranze e problemi gastrointestinali momentanei. Questo tipo di burro, aiuta inoltre a fornire energia all’organismo. Esso favorisce infatti l’assimilazione delle vitamine contenute al suo interno, di tipo A,D,E, e K. Esse infatti sono sostanze liposolubili, ossia che si sciolgono esclusivamente nel grasso.

Potrebbe interessarti anche >>> Grassi saturi e insaturi: grassi buoni contro grassi cattivi!

Il burro chiarificato è inoltre ricco di CLA (acido linoleico coniugato), che ha un alto potere antiossidante e previene l’aumento della massa grassa. L’assunzione di tale burro favorisce quindi,  la protezione del sistema immunitario, l’assimilazione di minerali fondamentali per l’organismo, diminuisce i livelli del colesterolo nel sangue e riduce quindi il rischio di malattie cardiovascolari.  (Elisabetta Prunas)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *