Le abitudini da abbandonare per proteggere il cuore e i reni

Cambiare il proprio stile risulta fondamentale per il benessere del proprio corpo: ecco le abitudini da abbandonare per la salute del cuore e dei reni.

mantenere cuore in salute
Salute dei reni e del cuore (AdobeStock)

Una ricerca condotta dalla National Kidney Foundation ha notato che oltre 90.000 americani muoiono ogni anno per malattie legate ai reni. Una rivelazione scioccante che supera la percentuale di quella per cancro alla prostata e al seno. Molti potrebbero non essere consapevoli che i reni giocano un ruolo fondamentale nel sostenere le nostre vite, e mantenerli sani dovrebbe essere una priorità assoluta.

Per mantenerli in salute tuttavia, bisogna principalmente prendersi cura delle abitudini quotidiane. Ovvero ciò che si mangia, il sonno, l’attività fisica, sono la chiave per prevenire danni ai reni e mantenere un organismo sano. Naturalmente, non si può ignorare neanche la salute del cuore, molto importante per il benessere generale, quindi di seguito ecco alcuni suggerimenti che aiuteranno a mantenere i reni e un cuore sano e a mantenere una perfetta salute!

Ti potrebbe interessare anche >>> La tisana diuretica e decongestionante in grado di aiutare i reni e non solo

Le principali abitudini da abbandonare per la salute di cuore e reni

patatine fritte fanno male
Patatine fritte salate (Unsplash)

Risulta importante mantenere delle abitudini sane per aiutare il corpo e l’organismo a lavorare meglio, ecco perciò alcuni comportamenti che sarebbe meglio tenere per la salute del cuore e dei reni.

  • Usare più erbe aromatiche che il sale: uno dei killer numero uno della buona salute è attribuito proprio all’uso del sale. Sebbene dia sapore al cibo, mette i reni sotto stress a causa del drenaggio dell’acqua nel corpo. L’eccesso di sale influisce anche sul flusso sanguigno, che può finire per mettere tutto l’organismo in una situazione compromettente.
  • Antidolorifici da diminuire: appena si sente il minimo dolore si è abituati a prendere subito un antidolorifico, tuttavia un uso eccessivo potrebbe compromettere la funzione dei reni.
  • Andare in bagno quando si sente la necessità: un errore molto comune è quello di trattenere l’urina, soprattutto se non si vuole smettere di fare l’attività che si sta facendo. Tuttavia questo gesto, è una delle cose che possono danneggiare reni e organismo perché nell’urina risiedono la maggior parte dei batteri.

Ti potrebbe interessare anche >>> Smettere di fumare quali benefici immediati si riscontrano

  • Scegliere cibi freschi e non trasformati: gli alimenti trasformati contengono molto sale, potassio e fosforo in quantità molto più elevate di quanto il corpo dovrebbe consumare. Visto che i reni generalmente filtrano la piccola quantità di questi ingredienti di cui il corpo ha bisogno, saranno messi sotto pressione con le quantità in eccesso.
  • Attività fisica regolare: fare sport non serve solo a perdere peso, anzi, molti benefici derivano da un’attività fisica regolare. Le funzioni muscolari migliorano, così come le abitudini del sonno e la pressione sanguigna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.