Primavera: i lavori da fare in giardino per la bella stagione

Con l’arrivo della primavera ci sono dei lavori da fare in giardino per prepararsi alla natura che si risveglia. Vediamo quali sono.

giardino in primavera
Giardino (Pixabay)

È già da qualche settimana che il vostro giardino si sta colorando e si sta risvegliando, non è vero? L’inverno, come ogni anno, sta lasciando il posto alla primavera in cui tutto fiorisce di nuovo e i colori si fanno più vivaci. Nascono i fiori dall’erba, nascono sugli alberi, iniziano a crescere i frutti, è il momento di prepararsi anche a qualche raccolto.

Con le giornate che si allungano, con le temperature che si fanno sempre più miti, è arrivato il momento di fare dei lavori nel giardino. Non solo sarà molto utile per accogliere i nuovi fiori e le nuove piante, ma farà bene anche alla salute fisica e mentale avere qualcosa di cui occuparsi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Decora il tuo giardino con una curiosa pianta che cresce a ciuffi: la festuca

Se siete esperti saprete già molto bene che cosa fare. Per quelli che, invece, sono alle prime armi in fatto di giardinaggio ecco qui di seguito alcuni suggerimenti su qualche attività che può essere svolta tra la fine di marzo e l’inizio del mese di aprile.

I lavori da fare in giardino con l’arrivo della primavera

gatto in giardino
Gatto in giardino (Foto di Alex Bargain da Pexels)

La prima cosa da fare, magari in compagnia dei vostri amici a quattro zampe, è quella di fare un po’ di ordine e di pulizia. L’inverno ha portato con sè forti raffiche di vento e il giardino sarà messo molto male se non lo avete curato nei mesi scorsi. Allora bisogna armarsi degli strumenti giusti e procedere. Basta prendere rastrello e guanti e togliere i rami secchi, le foglie marce e tutto quello che il vento avrà portato.

Poi come seconda azione c’è la potatura. Forbici e cesoie alla mano e una buona vista per vedere quali delle piante presenti nel giardino hanno bisogno di una “rinfrescata”. La potatura è un passaggio fondamentale. Si va a fare del bene alla pianta togliendo i rami troppo pesanti e vecchi, in modo da dare nuova energia per la crescita dei nuovi germogli di primavera.

Ora che è un po’ tutto più in ordine, idealmente, dovete pensare a seminare. Create il vostro progetto, guardate gli spazi a disposizione e quello che volete raccogliere tra qualche mese nel vostro giardino o nel vostro orto. Procedete.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Idee per decorare le finestre in occasione della primavera

Infine, è molto utile mettere in giardino qualche elemento di arredo, le sedie, un tavolino dove poter dedicare del tempo a se stessi e agli ospiti che verranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *