Prezzi benzina, dove è possibile trovare il carburante alla metà

Aggiornamenti prezzi benzina, in quale posto è possibile trovare la benzina stessa ed il diesel ad un esborso che è la metà rispetto ai 2,5 euro visti di recente.

Listino dei prezzi ad una stazione di rifornimento
Listino dei prezzi ad una stazione di rifornimento (Foto ANSA)

Prezzi benzina, nonostante il taglio delle accise da più parti l’esborso per fare rifornimento parziale del serbatoio o il classico pieno resta molto alto. Dopo i primi due giorni dalla introduzione della riduzione di 25 centesimi al litro (più ulteriori 5 di IVA, n.d.r.) annunciato dal Governo Draghi nel Decreto Energia ter, i costi erano scesi su 1,75 euro in media.

I prezzi della benzina, sia per la benzina stessa che per il gasolio, sono rapidamente tornati ad almeno 1,85 euro al litro. È in corso una diatriba che vede i soggetti attivi nel settore della fornitura dei carburanti protestare perché il taglio delle accise ha penalizzato i gestori nella vendita di combustibile già presente alle stazioni.

Questo perché ha causato per loro una vendita in perdita. Fatto sta che sempre, puntualmente, tutto quanto finisce con il ripercuotersi sulle nostre tasche.

Prezzi benzina, dove costa la metà

Aggiornamento del prezzo del carburante
Aggiornamento del prezzo del carburante (Foto ANSA)

Sono i cittadini a doverci rimettere sempre per ogni stortura, come avvenuto non solo con i prezzi della benzina ma anche con quelli delle bollette di corrente elettrica e gas o di diversi beni di prima necessità.

In relazione ai prezzi della benzina, c’è un’oasi felice in Italia dove andare a fare il pieno costerà meno che riempire anche solo di un quarto il serbatoio nel resto del Paese. E questo grazie ad uno status politico e finanziario particolare, che fa di questa area una zona privilegiata.

Si tratta di Livigno, in provincia di Sondrio. Noto per essere una rinomata località sciistica e sempre molto frequentata in inverno come pure in estate, Livigno sta vedendo ora accorrere all’interno del proprio territorio numerose persone dalle zone limitrofe. E questo sta avvenendo perché lì i carburanti costano molto di meno.

Potrebbe interessarti anche: Benzina e gasolio, perché restano alti anche dopo il taglio delle accise

A Livigno i carburanti costano la metà, il motivo

I prezzi di benzina e diesel costano praticamente la metà, con 1,36 euro al litro per la prima e 1,25 euro al litro per il secondo. Per quale motivo a Livigno i residenti e chi abita nei dintorni sono così fortunati in questo senso? Perché Livigno è una località extradoganale.

Potrebbe interessarti anche: Prezzi benzina, in quale giorno della settimana risparmierai di più

Questo vuol dire che non sussiste l’obbligo di pagare le accise e l’IVA su alcuni prodotti. E questo sarebbe proprio il prezzo del carburante anche nel resto d’Italia se IVA ed accise sparissero totalmente.

Potrebbe interessarti anche: Benzina e gasolio, occhio ai gestori disonesti: la truffa segnalata

Invece, fino a tutto il mese di aprile 2022, avremo il minimo vantaggio di pagare benzina e gasolio, come detto con una riduzione di 25 centesimi per le accise e di 5 centesimi per l’IVA, su ogni litro. Alcuni potranno anche beneficiare di un apposito bonus benzina. Che purtroppo però non sarà accessibile a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *