Water otturato? Il colpevole potrebbe essere un oggetto impensabile: è maledetto

Se hai problemi di water otturato potrebbe essere “colpa” di qualcosa usato soprattutto dalle donne. Ecco cos’è e perché è dannoso

wc otturato come evitarlo
wc (Pexels)

Chi non ha mai avuto problemi il water otturato? Prima o poi capita a tutti di dover incorrere in questa grossa rogna che richiede un intervento immediato. Prendersi cura del bagno non significa solo pulirlo e disinfettarlo ma anche avere tante piccole accortezze come evitare di gettare alcuni oggetti nella tazza.

Un po’ per negligenza, un po’ per cattive abitudini, spesso il wc viene usato come una sorta di cestino facile e veloce con il quale basta tirare lo scarico e risolvere la questione. Non è affatto così perché nello scarico non andrebbe buttato nulla perché a lungo andare il water potrebbe risultare otturato scontrandosi poi con una problematica non da poco.

C’è un oggetto di uso molto comune che rappresenta un vero pericolo per la tazza del bagno. Ecco perché non dovresti mai buttarlo lì.

Potrebbe interessarti anche: Microonde: è pericoloso usarlo tutti i giorni per cucinare?

Water otturato? Attenzione a questi oggetti molto pericolosi

dischetti struccanti
dischetti struccanti (Foto di Sora Shimazaki da Pexels)

Avere le tubature intasate è il peggiore degli incubi. I danni ed il blocco del bagno è una bella rogna, ecco perché nella quotidianità bisogna prestare attenzione a tutto, anche alle minime cose.

Se è buona regola non buttare mai nulla nel water è ancora più vero e necessario evitare alcuni specifici oggetti che invece spesso finiscono la loro vita proprio lì. Si tratta del cotone o dei dischetti struccanti che si usano per togliere il trucco dal viso o per pulire la pelle a fine serata.

Potrebbe interessarti anche:  Gli infissi si sono ingialliti? Ecco un trucco per risolvere la situazione

Dopo averli usati spesso vengono gettati nel wc ma è un errore gravissimo. Si pensa che, essendo morbidi, al pari della carta sia biodegradabili a contatto con l’acqua scivolando via nelle tubature.

Purtroppo non è affatto così. Cotone e dischetti struccanti non si dissolvono, anzi e proprio per questo rischiano di creare de veri e propri blocchi compatti nelle tubature e a lungo andare un tappo che ostruisce il passaggio portando al peggio.

Secondo le stime il cotone impiega 2 mesi per decomporsi, ecco perché accumulandosi giorno dopo giorno, se gettato nel wc, rischia di creare un tappo che blocca tutte le condutture. Facciamo dunque attenzione, non buttiamo mai nulla nello scarico, tanto più cotone e dischetti struccanti. In questo modo evitiamo in bagno e per l’intera casa un danno parecchio grave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *