Distesa blu, l’incanto della fioritura della Nemophila blu in Giappone

In primavera, in Giappone non solo si assiste alla fioritura dei celebri fiori di ciliegio, ma anche all’incanto della Nemophila blu, una distesa azzurra che lascia a bocca aperta.

fioritura nemophilia blu coltivazione
Collina piena di nemophila blu (Pixabay)

In primavera, in Giappone non solo si assiste alla fioritura dei celebri fiori di ciliegio, ma anche all’incanto della Nemophila blu, una distesa azzurra che lascia a bocca aperta. Così come i ciliegi, i cosiddetti sakura, fiori di ciliegio, con la tradizionale fioritura di primavera, hanami, in Giappone si festeggia anche un altro splendido fiore. Queste ha colori azzurri come il cielo, ed è un vero incanto che lascia senza respiro per la sua bellezza.

Anche quest’anno, si ripente l’incanto della fioritura della Nemophila blu. I parchi nipponici si trasformano in distese blu davvero suggestive. In realtà, questa varietà di fiore ha origine nord americana, dove viene comunemente chiamato Baby Blue Eyes. I giapponesi però lo hanno trasformato in un evento imperdibile, da ammirare per la sua bellezza naturale.

Potrebbe interessarti anche → Lavanda: quando piantarla per una fioritura meravigliosa

Non solo Hanami, ma il Giappone celebra la fioritura della Nemophila blu

coltivare nemophilia blu
Evento in Giappone sulle distese di nemophila blu (Pixabay)

Soltanto nel parco di Hitachi, a Hitachinaka City, nella prefettura di Ibaraki, fioriscono più di quattro milioni di fiori blu. Questi fiori, appunti i Nemophila blu, ricoprono interamente il parco, regalando un paesaggio che sembra provenire da una fiaba. È come se il cielo si rispecchiasse sul terreno, un cielo capovolto che richiama, ogni anno, milioni di turisti.

I giapponesi piantano i semi di questa pianta nei primi giorni di novembre, coprendo un’area di 35 mila mq. L’intera area viene coperta da teli che proteggono il terreno dalle gelate. Poi, verso, la fine dell’inverno, i teli vengono rimossi, ed ecco che spuntano le prime fioriture. Nel corso della primavera, le Nemophila continuano a sbocciare, sempre di più, fino a ricoprire il parco.

Il risultato è una gioia per gli occhi, una meraviglia per la vista, che sottolinea ancora una volta la bellezza e la potenza della natura. Questa pianta di colore blu e bianco è una pianta erbacea annuale che cresce fino a raggiungere i 20 centimetri di altezza. Le foglie sono di colore verde chiaro, i fiori invece sbocciano per tutta la primavera e per tutta l’estate.

Esiste anche un’altra varietà di Nemophila, con una colorazione differente, bianca e viola. Questa pianta, ovviamente, ama la luce e il caldo, e predilige collinette soleggiate, ma anche con un po’ di ombra. Il caldo torrido però è un pericolo, perciò se si decide di coltivarla in casa, meglio metterla all’ombra durante le afose giornate estive.

Potrebbe interessarti anche → Mettete questo olio sui bordi dei vasi per allontanare i parassiti

Per portare un piccolo angolo di Giappone, direttamente in casa nostra, possiamo coltivare i Nemophila blu in vaso, o in giardino. Basta irrigare regolarmente, lasciando il terriccio un po’ umido. Ogni due settimane è opportuno aggiungere concime liquido. Si tratta di una pianta che non ha particolari esigenze di terriccio, ma questo deve essere comunque ben drenato e soffice. Per proteggere i fiori da attacchi di parassiti, è bene, ogni tanto, vaporizzare una soluzione di aglio e ortica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *