Mini eolico da terrazzo, prezzi e perché conviene: ti cambia la vita

È in costante aumento la soluzione che comporta l’installazione di un impianto mini eolico da terrazzo. Non ci sono controindicazioni ma solo vantaggi.

Due pale eoliche domestiche
Due pale eoliche domestiche (Foto screenshot YouTube)

Mini eolico da terrazzo, una vera e propria opportunità da cogliere al volo se vogliamo toglierci dal groppone le bollette con i loro costi esorbitanti. Possiamo avvalerci di questo sistema per risparmiare ed al contempo per ridurre l’impatto ambientale. Ovviamente servendoci dei bonus previsti dalla situazione.

Questi provvedimenti ideati dallo Stato servono per favorire la transizione ecologica e per ridare impulso all’economia fornendo slancio in ambito edilizio. Grazie ad un mini eolico da terrazzo è possibile trovare una valida alternativa qualora non sia possibile avvalersi dell’installazione di un impianto fotovoltaico.

Un apparato mini eolico da terrazzo serve proprio per produrre energia elettrica e si può piazzare sul terrazzo, per l’appunto, ma anche su di un semplice balcone o sul terrazzo. Il tutto è costituito da una turbina di piccole dimensioni, che raccoglie il vento il necessario per fungere da generatore.

Potrebbe interessarti anche: Impianto fotovoltaico, entro quanto tempo si hanno i ricavi

Mini eolico, prezzo e perché conviene

Impianto fotovoltaico domestico verticale
Impianto fotovoltaico domestico verticale (Foto screenshot YouTube)

Un impianto simile non basta per alimentare una intera abitazione ma è sufficiente per fare da supplemento e per ridurre non di poco l’utilizzo ed i costi della corrente elettrica. A seconda della superficie sulla quale impiantare l’apparato, si può propendere per una determinata posizione. Sui balconi, che hanno un parziale ostacolo dai muri esterni in particolare, si propende per un impianto eolico cosiddetto ad asse verticale.

Potrebbe interessarti anche: Rimborso bollette, come avere fino a 435 euro all’anno

Va detto che, esattamente nel caso in cui si voglia installare il fotovoltaico od una qualunque altra fonte di energia rinnovabile, anche con l’eolico l’esborso iniziale non è certo contenuto. La media è sui 1500 euro, con una produzione minima garantita di 1 kW ma che di solito è tre volte maggiore, per impianti più grandi.

Potrebbe interessarti anche: Quanto consuma il televisore? I costi in bolletta in un anno

Quelli mini invece comportano una spesa che, da consuetudine, si può inquadrare in qualche centinaio di euro e che è utile per produrre mezzo kW. Gli impianti più grandi sono l’ideale per abitazioni autonome, quelli mini da terrazzo sono invece consigliati per gli appartamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *