Tutti i benefici che il mare può portare alla nostra mente

Il mare sembra avere il potere di farci rilassare e di placare la nostra anima, questo perché procura tanti benefici alla nostra mente. Scopriamo insieme quali sono.

benessere mare vista
Vista mare (Pixabay)

Il rumore delle onde che si stagliano sulla riva del mare, il fruscio del vento che ti accarezza i capelli e il canto dei gabbiani che volteggiano nel cielo. È la descrizione di quello che potrebbe essere un quadro ma che invece potresti benissimo vedere in un luogo di mare, magari con i colori dell’alba o del tramonto che rendono tutto questo ancora più poetico.

Che cosa ti suscita questa descrizione? A me pace. E la percepisco ogni volta che vado al mare. Mi basta guardarlo per sentirmi subito meglio e in pace con il mondo. Ma come mai ciò accade? Perché il mare, oltre a fare bene al corpo, procura questi benefici alla nostra mente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Scrivere fa bene alla salute: ecco tutti i benefici della scrittura

Perché il mare rilassa? Ecco i benefici che ha sulla mente

mare tramonto pace
Il mare al tramonto (Pixabay)

Ti è mai capitato di guardare il mare e di sentirti subito più “leggero”? Ciò accade perché il mare provoca in noi un effetto rilassante, che ci permette di evadere dall’eccesso di stimoli che ogni giorno ci investono e che ci provocano continua tensione. Questo stato d’animo che il mare è in grado di suscitare è dovuto anche al suo movimento, sempre uguale e costante, che, insieme al rumore delle onde, contribuisce a creare quasi una sorta di effetto ipnotico.

Il suono delle onde, inoltre, contribuisce a farci entrare in uno stato meditativo. È stato infatti provato che questo rumore sia in grado di cambiare le onde celebrali promuovendo quelle alfa. Una tipologia di onde legate a uno stato di attenzione senza sforzo. Ed è per questo che si manifestano quando siamo rilassati e calmi, proprio come quando osserviamo il mare. Inoltre, le onde alfa sono anche in grado di stimolare il pensiero creativo e di favorire uno stato di chiarezza mentale.

Ciò accade perché si attiva la rete neurale collegata all’intuizione. Dimenticandoci di tutte le preoccupazioni, infatti, la zona prefrontale del cervello, importante per alcune funzioni esecutive quali la pianificazione, l’attenzione, l’autocontrollo, ecc., entra in “modalità riposo” e di conseguenza la creatività è in grado di agire indisturbata. Il mare, poi, così come la natura in generale, è in grado di farci provare un senso di stupore di fronte alla sua immensa bellezza. Non è altro che quel senso di sublime di cui ho parlato nell’articolo Camminare in montagna e tutti i benefici sulla salute e che secondo alcuni psicologi delle università del Minnesota e di Stanford è in grado di favorire un elevato senso di  benessere.

Infine, il mare è anche in grado di migliorare le nostre prestazioni cognitive, grazie all’azione degli ioni negativi presenti nel mare che generano uno stato di attivazione. Gli ioni positivi presenti all’interno dei device che utilizziamo quotidianamente, invece, prosciugano tutte le nostre energie. Tutto ciò lo ha rivelato uno studio condotto presso il Mount Carmel College di Bangalore. Ora che sai tutti i benefici che il mare è in grado di portare alla nostra mente, non ti resta che andare al mare più spesso. E se abiti già in un posto di mare, beh…reputati davvero fortunato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *