Rotolini di pane all’aglio e alle olive: ricette da aperitivo

Rotolini di pane, aglio e olive: ricette da aperitivo sfiziose e sorprendenti, che accontenteranno il palato di tutti, anche i più difficili

Ricetta aperitivo
Aperitivo sfizioso (Pixabay)

Ecco la ricetta super sfiziosa che conquisterà a mani basse i vostri aperitivi: i rotolini di pane all’aglio e alle olive, da provare con un tripudio di varie salse.

Ti potrebbe interessare anche->Contatto con la realtà: perché si perde e come recuperarlo

Rotolini di pane all’aglio e alle olive come aperitivo

Finger food ricetta
Finger food (Pixabay)

Avete una cena importante e volete che non manchi davvero nulla, neppure l’aperitivo? Avete fame e avete bisogno di spizzicare qualcosa? State per vedere la vostra serie preferita e volete un pasto da tv, magari gustoso ma non eccessivamente grasso? Questa ricetta fa decisamente al caso vostro. Non vi occorrerà troppo tempo, nè troppi ingredienti. Questa è quel che si suol dire “povera“, a causa del suo basso impatto economico e per i suoi ingredienti ma certamente non povera di gusto.

Ti potrebbe interessare anche->Come arrivare al pranzo senza sentirsi appesantiti: ecco la colazione ideale

Per prima cosa, dovremo procedere come per fare l’impasto del pane. Solo con un piccolo accorgimento: non aggiungete il lievito perché vi serviranno delle sfoglie di pane morbide e leggere, facilmente manovrabili. Per prima cosa,  quindi datevi da fare con questo. Poi passiamo al condimento: in una ciotolina disponete l’origano e un po’ d’olio. Ora prepariamo i due ingredienti principe, le olive e l’aglio.  L’aglio dobbiamo, dopo averlo pulito e tolto dalla camicia, sminuzzarlo finemente, a piccoli dadini. Le olive, preferibilmente quelle nere, dovranno essere denocciolate e tagliate a metà. Alla nostra ciotolina ora possiamo aggiungere entrambe le cose.

Prendiamo il nostro impasto del pane, apriamolo leggermente al centro, scavando come una piccola depressione, e mettiamo al suo interno gli ingredienti. Ora Possiamo chiudere l’impasto: mescoliamo fino alla distribuzione omogenea degli ingredienti stessi.  A questo punto facciamo un panetto e tagliamo delle fettine sottili. Arrotoleremo una fettina in modo da creare una sfiziosa forma.

In un fondo preriscaldato, che sia arrivato alla temperatura di 180 gradi, inforniamo i nostri rotolini e teniamoli per una mezz’ora, fin quando non si saranno indorati. Fermiamoli con una forchettina da aperitivo e gnam, pronti per essere mangiati. Assolutamente da provare se accompagnati da salse di vario genere, per un cambio di gusto che piace a tutti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *